Stile architettonico mediterraneo: tutti i segreti

Sognate di possedere una villa nel Mediterraneo? Lo stile architettonico mediterraneo è quello che fa per voi! Andiamo a scoprire le caratteristiche di queste case meravigliose.
 

Oggi, andremo a scoprire uno stile che affascina gli amanti del lusso e dell’architettura storica. Lo stile architettonico mediterraneo ci fa pensare a delle spettacolari ville sul mare e a delle vacanze piene di glamour.

Quello che rende questo stile così speciale e unico è la possibilità di poter godere delle atmosfere marittime in qualsiasi momento dell’anno. Lo stile architettonico mediterraneo divenne popolare negli Stati Uniti durante gli anni venti.

Immaginare di poter vivere in delle bellissime case come le grandi stelle di Hollywood ha spinto molte persone a costruire delle ville in stile mediterraneo. Per quanto riguarda questo stile, le influenze principali provengono dall’Italia, dalla Spagna e dalla Grecia.

Il materiale di costruzione di base è lo stucco. Quindi, è più facile trovare queste case in luoghi dove il clima è caldo. I muri esterni presentano delle bellissime tonalità di bianco o marrone, i tetti sono coperti da meravigliose tegole rosse e le porte e le finestre sono generalmente ad arco.

Caratteristiche principali

Cucina con tavolo e sedie in stile mediterraneo

Questo stile architettonico usa degli elementi ornamentali che lo caratterizzano in modo specifico. Le porte sono grandi, robuste e imponenti. Inoltre, le piastrelle lucenti e i numerosi elementi in ferro battuto conferiscono alle case un carattere unico.

 

Sono delle case con grandi spazi esterni provviste anche di ampi cortili interni. Questa è una delle caratteristiche più rilevanti. Negli spazi esterni, sia anteriori che posteriori, è possibile trovare delle aree piene di vegetazione lussureggiante e delle belle fontane.

Sembrano delle case prese in prestito da un vecchio film, ma hanno tutti i comfort degli edifici moderni. Quello che rende lo stile architettonico mediterraneo attraente è che conferisce alle varie aree della casa un’atmosfera antica.

Le vecchie porte dei garage, ad esempio, danno a questi ultimi un aspetto lussuoso. In questa maniera, l’estetica della casa si adatta alle necessità moderne. Le finestre sono coperte da bellissime grate e da tralicci in ferro battuto, perfetti per lo stile mediterraneo.

Un po’ di storia

entrata villa neo coloniale
Villa mediterranea / mxcity.mx

Le case in stile architettonico mediterraneo, come le conosciamo oggi, sono ispirate allo stile rinascimentale mediterraneo. Questo stile divenne molto popolare nella seconda decade del ventesimo secolo, specialmente negli hotel e nelle località costiere.

Successivamente, architetti come Addison Mizner o Bertram Goodhue hanno sperimentato lo stile mediterraneo nella costruzione di case residenziali negli stati della Florida e della California. Era un lusso poter portare il glamour delle ville del mediterraneo nell’Oceano Pacifico.

 

Tipi di case in stile architettonico mediterraneo

All’interno di questo stile possiamo individuare tre tipi di costruzioni che si differenziano in base alle diverse culture mediterranee di riferimento. Gli stili più classici sono l’italiano, lo spagnolo e quello che oggi è noto come lo stile architettonico mediterraneo moderno. Andiamoli a conoscere!

Stile mediterraneo italiano

soggiorno con poltrone e divani
Casa in stile mediterraneo italiano / mxcity.mx

Questa tendenza si ispira all’estetica delle case del Rinascimento italiano e ai palazzi del sedicesimo secolo. I dettagli architettonici, come le colonne e gli archi, le dimensioni e le decorazioni appariscenti sono gli elementi che caratterizzano questa tipologia di casa mediterranea.

Stile architettonico mediterraneo spagnolo

esterno casa stile mediterraneo spagnolo
Casa in stile mediterraneo spagnolo / mxcity.mx

Questo tipo di casa è fortemente influenzata dall’architettura che i coloni spagnoli portarono in America nel sedicesimo secolo. È forse lo stile più usato nelle zone più ambite delle coste della Florida e della California.

Le case del Rinascimento spagnolo sono più austere, le linee sono pulite e definite e i tetti un po’ più bassi. Tutti questi elementi caratterizzano delle costruzioni robuste e meno appariscenti.

 

Stile mediterraneo moderno

interni in bianco stile mediterraneo moderno
Interni in stile mediterraneo moderno / mxcity.mx

Questa tendenza segue sia la linea dello stile italiano che quella dello stile spagnolo. La sua caratteristica principale è quella di reinterpretare questi stili creando degli ambienti che sembrano un resort residenziale. Questo stile prende in prestito i dettagli estetici tradizionali dei due stili precedenti aggiungendo tutti i comfort dello stile contemporaneo.

Si differenzia dagli stili mediterranei classici per la presenza di ambienti aperti con grandi cucine. Inoltre, si dà grande importanza sia agli spazi aperti esterni che agli spazi aperti interni, prestando attenzione ai cortili interni che diventano dei luoghi meravigliosi.

I dettagli dello stile architettonico mediterraneo

esterni casa con tettoia e vetrate
Casa stile mediterraneo / mxcity.mx

I dettagli esterni di questo stile architettonico si posso trovare nelle facciate ampie e simmetriche e nei tetti coperti da tegole ribassate. Le porte e le finestre sono ad arco ed hanno delle grate in ferro battuto presente anche nei balconi.

Anche gli interni delle case in stile architettonico mediterraneo contribuiscono a caratterizzare questo stile. Sono delle case di uno o due piani con pianta rettangolare. La loro forma contribuisce a far fluire la brezza all’interno. Inoltre, da notare, è l’uso massiccio del legno nella decorazione degli interni.