6 consigli per prendersi cura dei mobili di legno

26 Giugno 2019
In questo articolo vi spiegheremo come prendervi cura dei mobili di legno, mantenendo bellissimi i vostri mobili.

I mobili di legno sono stati e continuano ad essere ad oggi fra i più scelti per arredare gli interni delle nostre abitazioni. Ma a lungo andare questo materiale naturale può rovinarsi. Ecco perché bisogna imparare a prendersi cura dei mobili di legno.

I mobili di legno non sono fra i più resistenti né fra i più duraturi nel tempo. Vanno mantenuti e curati giornalmente per far sì che resistano in casa il più a lungo possibile.

In quest’articolo vi diamo qualche consiglio per prendervi cura dei vostri mobili di legno e farli tornare come nuovi.

Come prendersi cura dei mobili di legno

1. La cura dei mobili di legno è una faccenda quotidiana

prendersi cura dei mobili di legno

Anche se ad una prima occhiata non si direbbe, i mobili accumulano polvere tutti i giorni. Per questo, per mantenere al meglio i mobili di legno occorre pulirli ogni giorno.

Per la pulizia di queste superfici potrete utilizzare un panno asciutto da passare sul mobile per eliminare la polvere, oppure usare delle salviette umidi apposite per il legno che potrete trovare in qualsiasi supermercato.

Pulire il legno vi occuperà qualche minuto ogni giorno, ma almeno vi assicurerete che la sporcizia non si accumuli ed eliminerete il rischio che si creino macchie o aloni e che perdano la lucidità.

2. Passate la cera una volta alla settimana

passare la cera sul legno
Encerar / hogarmania.com

Un’altra abitudine da prendere per mantenere in buono stato i vostri mobili di legno è passare la cera. Anche se non è necessario farlo tutti i giorni, l’ideale è farlo almeno una volta alla settimana.

Vi consigliamo di passare la cera dopo che avete pulito il mobile, così che sia immacolato e libero di polvere. Per passare la cera potete utilizzare un panno o una spazzola dalle setole morbide.

Applicate uno strato di cera e aspettate che si asciughi. Se lo desiderate, potete applicare un secondo e un terzo strato lasciando passare il tempo necessario a farla asciugare.

3. Non utilizzate ammoniaca

ammoniaca

Anche se la maggior parte dei prodotti di pulizia per mobili di legno contiene ammoniaca, è bene evitarla. Si tratta infatti di un elemento abrasivo e, come tale, farà sì che con il tempo il legno perda la sua brillantezza e il colore

La nostra raccomandazione è di utilizzare prodotti che non siano abrasivi e che siano invece il più naturali possibile. In questo modo eviterete di deteriorare il mobile e scanserete ogni rischio legato ad un elemento dannoso come l’ammoniaca.

4. Prendersi cura dei mobili di legno: evitate le fonti di calore

cura dei mobili di legno
Técnica decapé / totenart.com

Vi consigliamo di non lasciare mai un recipiente caldo su un mobile in legno. I danni che il calore causa a questo materiale sono infatti irreversibili.

Il calore può provocare danni alla superficie come perdita del colore, macchie o rovinare la cera; inoltre, il piano potrebbe ammorbidirsi o rigonfiarsi. Se si presenta uno di questi problemi, l’unica soluzione sarà scartavetrare il mobile.

5. Proteggete i mobili dagli sbalzi di temperatura

proteggere il legno

È noto fin da subito che prendersi cura dei mobili di legno non è un compito facile. Questo tipo di materiale va protetto dal sole, dall’acqua e dall’aria condizionata. Ecco perché bisogna preservare i mobili dalle intemperie:

  • Proteggeteli dal sole: poco a poco la luce del sole si mangerà la brillantezza e il colore del mobile, rovinandolo con il tempo.
  • Proteggeteli dall’acqua: tutti sappiamo quanto siano poco resistenti all’acqua i mobili di legno, con il rischio che si raggrinziscano o si ammollino. Per questo, evitate di metterli in luoghi umidi.
  • Proteggeteli dall’aria condizionata: il sole non gli fa bene, ma neanche l’esposizione continua all’aria condizionata. Infatti, il legno inizierà a perdere la sua lucidità.

6. Pulite le macchie subito

pulire subito le macchie dal legno

Se rovesciate un liquido su una superficie in legno, pulitelo immediatamente. Questo farà sì che la macchia non penetri a fondo nel legno ed eviterà che il materiale si rovini irrimediabilmente.