Porta blindata o porta corazzata: le differenze

In commercio ci sono due tipi di porte molto comuni che possiamo utilizzare per la nostra casa. Una è la porta blindata e l'altra è quella corazzata. Andiamo a scoprire quali sono le differenze.
 

La scelta della porta di casa è una decisione importante perché questo è un elemento che darà sicurezza e tranquillità agli abitanti della casa. Nel momento di decidere quale porta acquistare, in molti non conoscono la differenza tra porta blindata e porta corazzata.

In questo articolo vi spigheremo le principali differenze tra in due tipi di porte in base agli elementi da cui sono composte in modo da poter fare la vostra scelta con cognizione di causa.

Il telaio e l’anta

porta corazzata legno acciaio

Il primo degli elementi che andremo ad analizzare è il telaio della porta. Una delle grandi differenze tra una porta blindata e una porte corazzata è il materiale con cui è realizzato il telaio.

Nelle porte blindate, il materiale con cui di solito è realizzato questo elemento è il legno, in genere truciolato. Lo stesso vale per l’anta. Nelle porte corazzate, invece, l’anta è in metallo e contiene degli omega di rinforzo al suo interno. L’anta di questo tipo di porte è in acciaio, un materiale molto più resistente del legno.

Da un punto di vista visivo, l’estetica di entrambe le porte è simile, ma per quanto riguarda la sicurezza, la porta corazzata è molto più sicura grazie ai materiali utilizzati. I ladri, nella maggior parte dei casi, conoscono i punti deboli delle porte blindate. Quindi, la porta corazzata è la soluzione più sicura.

 

Porta blindata o porta corazzata: le cerniere

porta blindata serratura

Le cerniere sono gli elementi che uniscono l’anta della porta al telaio. Sebbene siano un elemento non visibile dall’esterno, sono importanti perché hanno la funzione di reggere la porta. C’è una differenza fondamentale tra le cerniere di una porta blindata e quelle di una porta corazzata.

Le cerniere di una porta blindata sono avvitate al materiale con cui è fatto il telaio, cioè il legno. In una porta corazzata, invece, le cerniere hanno due forme diverse di fissaggio: avvitamento e saldatura. In questa maniera vengono unite al materiale del telaio che è lo stesso di quello delle ante: il metallo.

Anche in questo caso, grazie al fatto che il materiale delle ante e del telaio è lo stesso, le cerniere delle porte corazzate sono più sicure.

La serratura

porta entrata casa in legno

Una delle principali differenze tra una porta blindata e una porta corazzata è la serratura. In questo caso dobbiamo tenere in considerazione due aspetti fondamentali.

Il primo è che in una porta blindata tutte le serrature si aprono con lo stesso sistema di apertura. Cioè, aprendone una, si aprono tutte.

 

Nelle porte corazzate, invece, il sistema è diverso. Ogni serratura si apre singolarmente. Significa che si può scegliere quale serratura aprire. Se vogliono rubare, con una porta blindata, l’accesso è più facile anche se ci sono più serrature.

Inoltre, le porte corazzate possono avere degli elementi antibloccaggio che sono in grado di rilevare se la porta viene forzata impedendone l’apertura. Hanno anche altri elementi che impediscono la manipolazione e la rimozione della serratura.

Il secondo aspetto da considerare è il fermo della porta. La porta blindata, di solito, ha una chiusura a gancio che quando viene forzata si piega facilmente rendendo più facile l’accesso alla casa.

Porta blindata o porta corazzata: la chiave e il cilindro

maniglia acciaio cilindro

Forse questi elementi rappresentano la differenza più evidente tra una porta blindata e una corazzata. I cilindri delle porte blindate hanno meno protezioni e possono essere forzati facilmente con un trapano. Al contrario, le porte corazzate hanno dei cilindri testati e certificati contro le varie tecniche di scasso.

Per quanto riguarda le chiavi, chiunque abbia accesso ad una chiave di una porta blindata ne può fare una copia. Nel caso delle porte corazzate, invece, il duplicato si può realizzare solo attraverso la copia della banda magnetica; operazione più difficile da eseguire.

 

Tenendo conto del fatto che le porte più moderne sono dotate di un sistema di difesa contro queste copie, le porte corazzate sono considerate più sicure.