L’uso delle righe nella decorazione

· 3 novembre 2018
Nel post di oggi vi diciamo tutto sulle righe nella decorazione d'interni. Le righe possono essere molto utili per migliorare l'aspetto di una stanza.

Le righe nella decorazione d’interni sono una delle forme più classiche. Anticamente, si vedevano in tutti i tipi di spazi perché si integrano bene in qualsiasi ambiente. Ma perché vengono usate così tanto? Dunque, le righe forniscono un gioco visivo che vi permettono di ingrandire la stanza in cui si trovano e dare profondità.

Indubbiamente, le righe danno colore e vitalità ai diversi ambienti della casa. Sono un’ottima idea per dare un altro aspetto alla vostra casa e guadagnare in ampiezza. Inoltre, ordineranno la mente, riducendo al minimo l’angoscia, l’ansia o lo stress, ottenendo pace e tranquillità in casa.

Nel post di oggi vi diciamo tutto sulle righe nella decorazione d’interni e vi diamo alcune idee per decorare con loro.

Righe verticali

Parlando delle righe nella decorazione, non possiamo non cominciare da quelle verticali. Le righe verticali hanno molti vantaggi per quanto riguarda la decorazione degli interni. Innanzitutto, danno un maggiore senso di larghezza. Generano un effetto ottico che migliora lo spazio in cui si trovano poiché fanno apparire i soffitti più alti e profondi.

Le righe verticali forniscono anche un senso di lunghezza. Se avete una casa con stanze piccole o soffitti bassi, l’uso di questo tipo di righe aiuterà visivamente a farlo sembrare più grande e farà sentire a proprio agio chiunque si trovi all’interno.

Inoltre, questo tipo di righe fornisce anche eleganza e delicatezza. È molto comune vedere righe verticali in spazi come il salotto o la camera da letto, dato che danno quell’atmosfera tipica della nobiltà inglese.

Oltre a tutti questi benefici, un altro che non può essere dimenticato è il senso di ordine che forniscono all’ambiente. Secondo studi professionali, gli esseri umani si sentono in pace ed in ordine di fronte a righe verticali. Ciò accade poiché la geometria della decorazione assume un’organizzazione mentale, portando armonia ovunque essa si trovi.

Camera da letto a strisce nella decorazione di interni

Righe orizzontali

Le righe orizzontali, al contrario di quelle verticali, accorciano l’altezza dello spazio in cui si trovano. Riducono visivamente l’altezza dei tetti, offrendo un effetto ridotto. Pertanto, si raccomanda di non metterle in stanze con dimensioni ridotte e soffitti non molto alti.

Tuttavia, se decidete di usarle in luoghi piccoli o come dettaglio, potete anche aggiungerle purché siano righe sottili e si trovino nella parte centrale del muro o utilizzando toni chiari.

Le righe orizzontali più larghe forniscono anche una certa finezza negli stili più classici. In questo modo, la sensazione di spazio si riduce poiché avvicina visivamente le pareti ai mobili.

Strisce orizzontali sul muro

Dove aggiungere le righe nella decorazione

Le righe sul muro

Le righe sul muro, come abbiamo già detto, aiutano a rendere la stanza più grande. È uno dei grandi trucchi che gli interior designer usano per ingannare l’occhio e guadagnare larghezza e altezza.

Se a questo, si aggiunge che le righe sono di tono chiaro ciò aiuterà anche a guadagnare qualche centimetro in più nello spazio. Inoltre, otterrete che la sensazione di luminosità aumenta e l’ambiente sembrerà molto più grande dato che genererete più prospettiva. Vi consigliamo di utilizzare la gamma di toni blu e sabbia poiché assomigliano alla linea dell’orizzonte del mare, fornendo un senso di tranquillità. I colori grigio e beige sono un’altra grande idea in quanto danno serenità all’ambiente.

Tuttavia, una cosa che dovreste tenere in mente è lo spessore delle righe. Se scegliete righe molto larghe otterrete l’effetto opposto a quello desiderato e lo spazio si ridurrà.

Se usiamo questo tipo di righe sul muro, dovremo fare attenzione a non sovraccaricarlo. Dobbiamo evitare colori vibranti e non includere vinile, immagini o elementi decorativi sul muro in quanto sembrerà troppo carico di accessori.

Copripiumini

copripiumini a righe sono un’ottima opzione per dare un altro tocco alla vostra camera da letto. Conoscendo i vantaggi di incorporare righe nelle stanze, possiamo vedere che includerle nella camera da letto la renderà più grande e amplia. Inoltre, darà anche un senso di ordine alla stanza.

Se scegliamo una combinazione di colori beige e bianco o un tono blu, creeremo un ambiente in cui regneranno pace e comfort.

Divani

I divani a righe stanno iniziando a vedersi molto questa stagione. Le righe in questo tipo di elementi creano stile e forniscono più profondità visiva rispetto ad un rivestimento liscio.

Divano a strisce

Per quanto riguarda il colore, nel mercato ci sono molte proposte tra cui scegliere. Se non volete rischiare troppo e siete più per il classico optate per colori più chiari. Se invece siete più audaci, incorporate diversi colori che combinano tra loro. Quest’ultima proposta andrà benissimo per le stanze dei ragazzi.

I divani a righe possono essere perfettamente integrati nella decorazione generale della casa. Inoltre, vanno benissimo con gli stili più boho, country o shabby chic. Porteranno quel tocco di stile a casa vostra, quindi non abbiate paura e osate!

E voi, avete il coraggio di incorporare le righe nella decorazione della vostra casa? Senza dubbio, saranno un successo sicuro.