La decorazione geometrica per la vostra casa

26 Maggio 2019
Che ne dite della decorazione geometrica? Siamo sicuri che i mobili con le linee stravaganti, dai perimetri ben definiti e spigolosi vi ipnotizzeranno e vi faranno innamorare. Vediamoli insieme.

Una delle tendenze su cui nessuno ha scommesso e che tuttavia è riuscita ad affermarsi nel mondo del design è la decorazione geometrica per la vostra casa. I pattern realizzati con linee ad angoli che si ripetono, creando forme divertenti e capaci di illuminare qualsiasi ambiente sono un must nella decorazione d’interni.

Gli effetti visivi ottenuti dalla decorazione geometrica hanno un punto ipnotico, che vi farà innamorare. Vediamo insieme la decorazione geometrica per la vostra casa.

Le geometrie industriali

Tavolo geometrico

La decorazione geometrica va di pari passo con lo stile industriale nordico, che usa molto il metallo e lo combina con il legno. Essendo elementi realizzati con linee sottili, danno un senso di spaziosità e non sono eccessivi negli ambienti. Al contrario, sono caratterizzati dalle armonie visive e dalla sobrietà.

Alcune delle forme geometriche maggiormente utilizzate nella decorazione sono i poliedri come supporto per tavoli, lampade, portacandele, cornici, eccetera.

Negli ultimi mesi si sono fatti avanti anche i rombi, che abbiamo potuto vedere nelle camere da letto dei bambini, o dando forma ai rivestimenti per pavimenti o alle pareti di bagni e cucine in vinile.

Gli stili della decorazione geometrica

Decorazione geometrica

La verità è che la decorazione geometrica per la vostra casa è perfetta sia per gli stili più classici che per quelli più moderni, dal momento che si adatta a qualsiasi stile decorativo. È in grado di coesistere con vecchi pezzi e di mescolarsi con una decorazione d’interni degli anni ’60, perfino la più psichedelica.

Infatti, la decorazione geometrica è molto versatile, tanto che potrete usarla in camera da letto come in cucina: il risultato sarà perfettamente integrato nello spazio.

I colori e le forme nella decorazione geometrica

Colori e forme geometriche

Non c’è colore che resiste alla decorazione geometrica. Con i colori allegri, come arancione, rosso, giallo o viola, creerete degli ambienti più divertenti e moderni. Ovviamente avranno un risalto assoluto e bisognerà stare attenti a non saturare l’ambiente con altri pezzi dai colori troppo eccessivi.

Se si opta per i toni più neutri, come il bianco e nero in coppia, il rosa cipria o il blu, potrete dare vita a camere sobrie ed eleganti. I colori neutri si integrano perfettamente con il minimalismo nordico di cui abbiamo parlato in precedenza.

La decorazione geometrica per la vostra casa: idee

Mensole e scaffali

la decorazione geometrica per la vostra casa

Li potete trovare in ​​diverse dimensioni, forme e materiali. Vi consigliamo di creare le varie composizioni mescolando mensole e scaffali diversi sulle vostre pareti: così, saranno piene di proposte interessanti.

Spazi divisori

Salotto rosa antico

È possibile utilizzare materiali diversi e dar loro forma attraverso pannelli decorativi che forniscono sensazioni spaziali piacevolmente uniche.

Dipingere le pareti con forme geometriche

la decorazione geometrica per la vostra casa

Che ne dite di dipingere le vostre pareti con vari colori e forme geometriche? L’unica cosa di cui avrete bisogno è il nastro, per definire le forme e ottenere risultati personalizzati.

Le piastrelle con forme geometriche

Piastrelle geometriche

Le piastrelle della vostra cucina e del vostro bagno possono essere esagoni, quadrati o – perché no? – posizionate a zigzag. Non fatevi limitare dalle forme classiche: osate e mescolate i colori. Solo in questo modo otterrete la decorazione geometrica per la vostra casa.

I tappeti

Tappeto quadrato

Se non avete il coraggio o la possibilità di dipingere o cambiare le piastrelle, potete sempre usare un tappeto per ottenere la decorazione geometrica per la vostra casa. Con i tappeti, tutto è permesso: dai pattern ripetuti che creano sensazioni ottiche di movimento, a quelli più grandi e classici.

Geometria applicata

Carta da parati geometrica

Non esiste alcun elemento che possa resistere alle forme geometriche. Potete trovare ogni sorta di accessorio con stampe geometriche: tessuti, tappeti, lenzuola, piastrelle, stoviglie, lampade, eccetera. L’arredamento ricrea anche linee, punti e rombi attraverso le loro forme: lo vediamo sui divani, sulle mensole o i tavoli.

Il manuale per il corretto uso della decorazione geometrica

Orso geometrico

È importante stare attenti a non saturare gli spazi con l’eccesso di decorazione geometrica: meglio optare per i dettagli. La presenza della decorazione geometrica per la vostra casa è così potente che può causare spiacevoli vertigini, specialmente per quanto riguarda i pavimenti.

  • Vi consigliamo i mobili con linee rette e colori neutri.
  • Meglio non mescolare stampe o utilizzare lo stesso motivo in più di un posto.
  • Provate ad ottenere armonia attraverso i colori e le trame. Potete anche giocare con le dimensioni delle forme: alcune piccole e altre nella versione maxi.

La decorazione geometrica continua ad attirare l’attenzione stagione dopo stagione: vi consigliamo assolutamente di provarla!