Decorare le pareti con le piante: consigli e idee

21 Gennaio 2019
Se volete rinnovare le pareti della vostra casa dandogli un senso di freschezza, vi interesserà leggere i nostri consigli per decorare le pareti con piante

Decorare le pareti con le piante va molto di moda già da diversi anni. Questa tendenza travolgerà ogni angolo della vostra casa poiché è adatta a qualsiasi stanza dell’ambiente.

Il risultato sarà garantito se desiderate dare al vostro ambiente vitalità, allegria e freschezza. Quindi, senza indugio, seguite i nostri consigli per decorare le pareti con le piante.

Carta da parati per decorare le pareti con piante

La carta da parati era passata di moda, veniva usata principalmente in case antiche. Attualmente è tornata a far tendenza spopolando nei negozi di arredamento d’interni che propongono nuovi modelli facilissimi da applicare e rimuovere. 

Carta da parati dorata con piante e uccelli

Per questo, includere le piante nei vostri ambienti attraverso la carta da parati con fantasie botaniche è una bella idea. Tutte hanno in comune il colore verde e le stampe con foglie.

La nostra raccomandazione è di non usare la carta da parati su tutte le pareti della stanza. La stanza sembrerebbe, infatti, molto più piccola di quella che è. Un altro svantaggio è che l’effetto visivo sarebbe troppo pesante e stancherebbe la vista a lungo andare.

La cosa migliore è coprire con carta da parati solo una parete della stanza, specialmente se il disegno è molto intricato, se si tratta di uno molto semplice potrete usarla anche su due pareti. Il resto delle pareti starà bene se pitturato di verde o di un colore simile alle foglie della carta da parati.

Stampe con foglie

Un modo per decorare le pareti con piante è usare delle stampe con disegni di piante o foglie. Queste stampe sono molto vistose ma si adattano bene con ogni stile decorativo. In seguito vi elenchiamo tre modi diversi per decorare le pareti usandole.

Le stampe con fantasie botaniche vanno di moda in qualsiasi forma si presentino

foglie secche e petali di fiori

  • Foglie secche plastificate. Potete creare queste bellissime foglie fatte a mano o potete usare alcune foglie secche. Cercate delle foglie secche o prendete delle foglie verdi dai vasi che avete per casa. Mettetele tra due fogli di giornale e mettete dei libri pesanti sui fogli per schiacciare le piante. Dopo alcuni giorni le foglie si saranno seccate e non vi resterà che plastificarle. Lasciate un margine abbondante in modo che il risultato sia un rettangolo  o un quadrato. Potete appenderle con un filo o incorniciarle. Questo tipo di decorazione è specialmente bella nelle case con uno stile minimalista.
  • Quadri con acquarelli o acrilico. Una opzione molto interessante è quella di comprare un quadro decorato con elementi botanici. Se volete potete incorniciarlo per dargli maggior rilevanza. Una tendenza che si sta affermando è combinare diversi quadri di diversa grandezza. Date un’occhiata qui per farvi un’idea delle composizioni disponibili, delle cornici e dei disegni. La combinazione di vari cornici crea la composizione perfetta da mettere nel vostro corridoio o nell’entrata di casa.

Piante per ambienti interni

Una decorazione botanica ha necessariamente bisogno di piante. Quindi scegliete delle piante adatte agli ambienti interni poiché dovranno abbellire una stanza della casa. Siccome si parla di decorare le pareti con piante, vi indichiamo diversi modi di includere questo elemento naturale sulla superficie delle vostre pareti. Il risultato finale sarà una parete originale e mai vista, poiché i vasi con le piante stanno solitamente per terra.

Piante appese alla parete con un supporto di legno

  • Supporto per la parete. Come potete vedere qui, vi sono vari tipi di supporti per appendere i vostri vasi alla parete.
  • Mensole peri vasi. Un’opzione interessante è quella di montare delle mensole sulle quali andrete a posizionare delle piante. In questo caso vi consigliamo di usare dei vasi piccoli altrimenti il risultato non sarà piacevole.
  • Piante rampicanti. Mettete delle piante rampicanti vicino al muro che desiderate ricoprire assieme a una struttura sulla quale la pianta possa crescere. Cercate una rete sottile e bella da vedere poiché sarà visibile nel vostro ambiente fino a che la pianta la ricoprirà.

La decorazione botanica sulle pareti farà in modo che la natura sia parte dell’arredamento. Spendendo poco potrete ottenere un bel risultato dando vitalità, freschezza e allegria al vostro ambiente. Basta sapere che, quando si tratta di elementi decorativi molto vistosi, è meglio usarli con misura per non creare un effetto troppo pesante.