Come imparare a decorare da autodidatta

11 Febbraio 2020
Ogni persona può imparare a decorare da autodidatta. L'importante è saper trovare le fonti giuste e avere il desiderio e la volontà di imparare.

Spesso, si pensa che per essere uno specialista o un conoscitore di una determinata materia bisogna per forza avere una laurea che lo dimostri. Tuttavia, una persona può formarsi anche da sola. Oggi vi mostreremo come imparare a decorare da autodidatta.

Oggi, ci sono molte più possibilità per accedere alle informazioni. Indubbiamente, Internet è uno degli strumenti principali perché è accessibile praticamente a tutti. Per questo motivo è uno dei più utilizzati nella nostra società.

Tuttavia, esistono altre risorse attraverso le quali possiamo ricavare le informazioni che ci interessano: documentari, giornali, riviste specializzate, ecc.

Pertanto, i contenuti che riguardano l’interior design e la decorazione possono essere a disposizione di qualsiasi persona. In questo modo, è possibile imparare ed essere competenti in materia senza la necessità di essere degli esperti.

Come imparare a decorare: quali sono le fonti più affidabili?

forbici e campioni di colori

In realtà, non tutte le fonti alla nostra portata sono completamente affidabili riguardo le informazioni che ci offrono. Alcune possono presentare dei contenuti falsi, incompleti o troppo semplici.

È proprio ad Internet che dobbiamo prestare maggiore attenzione. Ci sono molte pagine web che ci possono servire e molte altre che non ci aiutano per niente.

Come possiamo sapere se un sito web è utile e valido per la nostra formazione? La risposta è semplice: leggendo e confrontando le informazioni con altri siti che parlano dello stesso argomento.

In generale, possiamo dire che i libri sono delle fonti valide e affidabili. Ci forniscono le informazioni necessarie e sono scritti dagli specialisti del settore. Pertanto, una biblioteca può essere il luogo ideale dove poter trovare le informazioni che stiamo cercando.

Più si legge, più si apprende.-

Prendere degli appunti

schizzi e disegni per progetti interni casa

Quando avete a disposizione le fonti principali sulle quali lavorare, è importante concentrarsi su un argomento specifico in modo da raccogliere il maggior numero di informazioni possibili e avere così una conoscenza più specifica. Tuttavia, avete anche la possibilità di conoscere un argomento in generale.

  • Che si tratti di uno stile decorativo, di un modo di lavorare o di fare dei progetti di interior design, qualsiasi tipo di informazione può essere utile per conoscere meglio l’argomento che state studiando.
  • Potete abbonarvi ad una rivista di arredamento e decorazione. Queste riviste sono molto utili perché vi presentano notizie nuove e interessanti ogni mese.
  • Dotatevi di un quaderno dove prendere degli appunti e annotare (e sviluppare) le conoscenze sull’argomento che avete scelto.
  • Fare dei riassunti vi permette di organizzare le informazioni di base su un determinato argomento. Questo vi consentirà di apprendere e conservare le informazioni importanti per poterle consultare più velocemente.

Come tutto nella vita, la prima cosa è conoscere la teoria, poi arriverà la pratica.

Come imparare a decorare: partecipate a convegni e conferenze sull’interior design

imparare a decorare progetti salotto

Sicuramente, è importante coltivare la conoscenza attraverso i libri, ma è altrettanto importante osservare e ascoltare direttamente i professionisti del settore.

  • Cercate i convegni sulla decorazione e sull’arredamento che si tengono nelle varie città italiane e prendete nota di quelli che potrebbero essere interessanti per voi.
  • Provate ad iscrivervi e partecipare attivamente alle attività svolte o a seguire le conferenze come pubblico. Questo vale sia per i convegni che per i vari workshop.
  • Quando siete ad un convegno o ad una conferenza, prendete nota di tutte le informazioni che potrebbero essere importanti. Di solito, in queste occasioni vengono presentati i nuovi trend e i possibili sviluppi dell’interior design.
  • Inoltre, nei convegni e nelle conferenze è possibile incontrare e conoscere molte persone che hanno a che fare col mondo dell’arredamento e della decorazione. Potete scambiare le informazioni e conoscere altri punti di vista.
  • In queste occasioni, chiaritevi tutti i dubbi che avete su un argomento in modo da migliorare la vostra formazione.

Utilizzate la vostra casa come banco di prova

autodidatta che progetta una stanza della casa

Per mettere in pratica le conoscenze acquisite, potete utilizzare la vostra casa come banco di prova. Naturalmente, senza stravolgere totalmente la casa.

  • In questa maniera, potrete sapere se l’applicazione delle vostre conoscenze può avere un risultato accettabile. Facendo i vostri esperimenti e confrontandoli con le immagini di libri e riviste, potrete sapere se il vostro lavoro è venuto bene o no.
  • Per i vostri esperimenti, potete utilizzare qualsiasi stanza della casa. Fondamentalmente il mondo della decorazione si basa sul metodo prova-errore.
  • Prima di partecipare in maniera “professionale” alla decorazione di un luogo, sia esso la casa di un conoscente o di qualcuno che vi commissiona un lavoro, è bene fare delle prove nella vostra casa.