Color panna: dove è più adatto?

· 31 Maggio 2019
Sui cuscini, sulle lampade, sul muro o sul divano, il color panna è un colore versatile che può offrire uno spettro di possibilità molto ampio in casa.

Se avete intenzione di cambiare un po’ il tono della vostra casa, il color panna è una soluzione molto interessante per i vostri ambienti. Ci sono varie formule per farlo funzionare e renderlo una risorsa ideale per completare e connettere gli altri elementi della decorazione. Ma dove è più adatto usare il color panna?

Potreste aver sentito parlare di questo colore, ma non l’avete mai usato a casa vostra. Comunemente, è usato sui muri ma anche per gli oggetti personalizzati, ma non è così comune nei mobili, in quanto può essere più contrastante e distanziare gli altri elementi. Vediamo allora dove è più adatto usare il color panna.

Analizziamo bene l’ampio spettro di possibilità che il color panna ci offre. Non limitatevi a un singolo elemento, poiché possiamo andare oltre e cercare di sfruttarlo nel modo più interessante possibile, combinandolo e rendendolo un riferimento nella vostra casa.

Cos’è il color panna?

Tavola apparecchiata

Questo tono viene spesso usato come base o sostegno su cui verranno lavorati altri colori, grazie al principio di neutralità su cui si basa. Non attirerà direttamente né sarà il protagonista, ma sarà lo sfondo dei vostri ambienti.

Questa sorta di bianco è macchiato da un tocco di beige o grigio, in modo tale che vi sia una riduzione della purezza intensa e della sua brillantezza.

La sensazione che trasmette è di tranquillità, offrendo luminosità e armonia. Non c’è dubbio che è una risorsa molto appropriata per guadagnare spazialità. Sullo sfondo, può dare una sensazione di ampiezza, in netto contrasto rispetto ai toni scuri.

La sobrietà del color panna è chiara, generando effetti di atemporalità e delicatezza.

Il color panna in camera da letto: sobrio e armonioso

Camera da letto panna

Un colore nettamente bianco aiuta a riflettere la luce, favorendo la dimensione spaziale e generando purezza nell’ambiente. Nei giorni molto soleggiati, la luce può rimbalzare eccessivamente tra le pareti. Tuttavia, il color panna può essere una soluzione molto adeguata in camera da letto:

  • Un tono che riduce l’intensità e favorisce la sobrietà. Il color panna non irradia così tanta luce come il bianco e non dà troppa energia all’ambiente. Quindi, l’atmosfera della camera da letto sarà soffusa e non ci sarà molta intensità da parte del colore.
  • Meglio non abusare troppo di questo colore. Se le pareti sono color panna, non dovrebbe usato anche per i mobili. Pertanto, il letto può essere una risorsa su cui lavorare altri colori e ottenere così un contrasto ben armonizzato.
  • I mobili diventano i protagonisti della camera da letto. Con i mobili color panna si produce un effetto più puro e idilliaco, ma si perde in cromaticità e in vivacità.
  • Se avete intenzione di combinare varie tonalità di bianco, alcune possono essere più leggere e altre più scure. Avete solo bisogno di macchiare il bianco e farlo “spezzare”.

Il color panna in salotto: molto all’avanguardia

Salotto color panna

Se decidete di usare il color panna per il salotto, potete realizzare lo stesso sistema: sulle pareti ma non nel resto della decorazione, o viceversa. Ma se volete che predomi di più, questi suggerimenti possono essere utili.

  • Meglio non rendere l’estetica troppo piatta, cioè, non ripetere le stesse tonalità su tutte le decorazioni in modo continuo. È più interessante il fatto che vi sia un leggero contrasto tra alcuni tipi di bianco e altri.
  • Se viene introdotto il nero, è possibile ottenere una stanza veramente all’avanguardia, con evidenti contrasti con il bianco e un effetto neutro. In effetti, il salotto acquisirà una certa raffinatezza e risulterà molto elegante.
  • Alcuni tocchi di colore possono essere applicati attraverso le immagini sulle pareti o anche con delle piante, che conferiscono un tocco di verde naturale all’ambiente. In ogni caso, sia il divano che gli altri mobili possono rendere il contrasto con le pareti e viceversa.

Altri accessori di questo colore

Divano panna

Se dovessimo pensare ad altri elementi decorativi per i quali scegliere il color panna, occorre menzionare specialmente alcuni accessori, come le lampade da terra o soffitto, i vasi e i cuscini. Se vengono inseriti nello stesso punto, devono essere in contrasto con altri colori come il grigio o il nero.

Ad ogni modo, qualsiasi oggetto che considerate appropriato può adattarsi bene al color panna. Ma tenete sempre una cosa in mente: la ricerca simultanea del contrasto e dell’armonia del tutto allo stesso tempo.

Lluch, Francisco Javier: Arte de armonizar los colores, Barcelona, Imprenta de El Porvenir, 1858.