Dipingere le piastrelle di casa: ecco come farlo con stile

· 19 agosto 2018
Dipingere le piastrelle di casa - che siano quelle del pavimento, della cucina o del bagno - è un modo economico per rinnovare il look di una stanza spendendo poco e sbizzarrendosi con la fantasia.

Dipingere le piastrelle di casa è diventata un’ottima soluzione per rinnovare il nostro bagno o la cucina. Se pensate che le vostre piastrelle che avete stiano rendendo più vecchio il vostro bagno o la vostra cucina, non allarmatevi! Fare dei lavori di ristrutturazione non è più l’unica soluzione.

Oggi ci sono diverse opzioni. Potete utilizzare delle piastrelle viniliche. Sono molto resistenti e coprono le vostre piastrelle vecchie che non vi piacciono più. Oppure, altra soluzione, potete dipingerle. È un modo veloce, rapido, efficace ed economico, e potete farlo voi da soli!

Oggi esistono colori specifici per le piastrelle, che vi garantiranno un risultato fantastico in più avrete delle piastrelle nuove e originali. Nell’articolo di oggi ci dedicheremo a questa seconda soluzione, dipingere le piastrelle, e vi mostreremo come farlo. 

Materiali

I materiali necessari per dipingere le piastrelle sono semplici e facili da procurare:

  • Pennello: questa vi aiuterà ad essere più precisi quando dipingete soprattutto nel ripassare gli angoli dove la piastrella si unisce alla parete.
  • Rullo da pittura a pelo corto: questo vi aiuterà a stendere il colore in una superficie ampia, rendendo l’operazione di stesura più veloce.
  • Nastro adesivo: sarà importante coprire le zone che non volete dipingere con una striscia di nastro. Ad esempio  nelle intersezioni tra piastrella e parete.
  • Telo in plastica: la vetroceramica e i ripiani dovranno essere coperti con questo telo per evitare che cadano schizzi di pittura.
  • Pittura: questo elemento è imprescindibile, non può mancare di certo. Per quanto riguarda la tipologia è necessario fermarci a e fare due considerazioni: per prima cosa, per dipingere le piastrelle abbiamo bisogno di una tinta specifica. È importante utilizzare quella indicata perché è molto resistente ed è repellente alla polvere, all’acqua e al grasso. In secondo luogo, al momento dell’ acquisto è importante informarsi se è necessario una prima mano di vernice fissante affinché la pittura si fissi in modo migliore. Oggi esistono delle pitture contenenti questa formula specifica fissante per cui non è necessario comprarlo separatamente.

dipingere le piastrelle

Metodo per dipingere le piastrelle

I passaggi per dipingere le piastrelle sono veramente facili. La prima cosa che dovete fare, è sgomberare lo spazio dell’area che volete dipingere. È importante che vi ricordiate che ci vogliono almeno 24 ore prima che il colore si asciughi e potere accedere normalmente alla zona interessata. Per questa ragione vi consigliamo di farlo in un giorno in cui non starete molto a casa.

Seconda cosa fondamentale è la pulizia. Dovete pulire molto bene le piastrelle che volete dipingere e sgrassarle. Dopo che le piastrelle saranno completamente pulite potrete cominciare a dipingere. Verificate se la pittura che avete comprato necessita di vernice di fondo o no.

Terzo. Potete dipingere le piastrelle di uno, due o più colori, se ve la sentite potrete anche fare un mosaico o imitare il disegno di alcune cementine. Basterà semplicemente fare uno stampo del mosaico o del dettaglio che volete dipingere e collocarlo sulle piastrelle che volete colorare. Dopo aver passato con il pennello di colore, aspettate che si asciughi prima di togliere la stampa. Senza dubbio quest’opzione farà la differenzia per le vostre nuove piastrelle.

Quarto. Fate attenzione alle fughe. Se volete dipingerle dello stesso colore delle piastrelle non avrete nessun problema. Se invece volete averle di un colore diverso, allora fate attenzione a non dipingere. Esistono pennarelli per le fughe molto utili, precisi e molto pratici che vi permetteranno di dare un ritocco quando necessario. Una delle tendenze di questi giorni, è dipingere le fughe di una colore a contrasto con le piastrelle.

Come potete vedere, dipingere le piastrelle è facile. Oltre ad essere un’attività che vi permetterà di giocare un po’ con la vostra fantasia, sarà una soluzione economica per rinnovare l’estetica del vostro bagno o della cucina, visto che i materiali che vi serviranno non sono cari.

Per concludere, prestate attenzione quando scegliete il colore in modo che si abbini bene con il resto dell’arredamento  della stanza. Dopotutto, le piastrelle sono un elemento importante sia del bagno sia della cucina, e se saranno dipinti male si noterà subito. Per cui, siate precisi quando le dipingete.