Patrick Tighe: i progetti di un fantastico architetto

Conoscete Patrick Tighe? È uno degli architetti più creativi e interessanti del panorama attuale.
 

Si possono unire i concetti di avanguardia, modernità e innovazione nel mondo dell’arte? Ognuno di questi ambiti ha delle caratteristiche specifiche marcatamente diverse. I progetti dell’architetto Patrick Tighe riescono fondere perfettamente questi tre ambiti con risultati eccellenti.

Non c’è dubbio che quest’uomo sia tra le figure più rappresentative dell’architettura contemporanea. Le sue opere, caratterizzate da progetti originali e molto creativi, sono rivoluzionarie. Per dirla in breve, è un uomo che supera gli schemi e le convenzioni.

Non è facile arrivare al punto in cui le costruzioni dimostrano che l’arte dell’architettura possa raggiungere dei limiti insospettati. Patrick Tighe ci riesce attraverso dei progetti straordinari.

Chi è Patrick Tighe?

Galleria garrison progetto di patrick tighe
Galleria / archdaily.com

Formatosi all’Università della California, questo architetto ha dimostrato fin da piccolo le sue capacità in questo campo. Dobbiamo sottolineare il fatto che ha avuto un lungo periodo di formazione affiancandosi a noti architetti e lavorando nell’ufficio di Frank Gehry.

Ha realizzato progetti su larga scala, soprattutto in territorio californiano. Inoltre, col fine di diffondere le sue idee, ha condiviso le sue conoscenze in numerose pubblicazioni, riviste e libri di testo.

 

La sue opere sono riconosciute a livello internazionale e hanno ottenuto dei premi come quello conferitogli dall’American Academy di Roma. Attualmente, lavora come professore alla USC School of Architecture, all’Università della California del sud.

Questo artista è il riflesso della creatività, dell’emozione, dell’arte e dell’innovazione.

Le principali caratteristiche dei progetti di Patrick Tighe

Rendering progetto architettonico
Progetto e caratteristiche / arch2o.com

Il primo aspetto che dobbiamo prendere in considerazione è la rottura con il tradizionale sistema di costruzione. Nei suoi progetti cerca di aprire nuove prospettive che possano offrire un’estetica diversa caratterizzata dal dinamismo. Andiamo a scoprire da vicino alcune delle sue caratteristiche principali:

  • Il gioco tra volumi diversi è una componente costante delle sue opere. Gli edifici che progetta sono “agili” e moderni. Con essi si aprono nuove possibilità architettoniche in costruzioni che hanno un’utilità quotidiana.
  • Le forme sono diverse rispetto a quelle a cui siamo abituati. Gli angoli sono molto più definiti e la simmetria eliminata con fine di ricercare il dinamismo. Si cerca lo slancio, ma senza perdere la stabilità.
  • La combinazione tra curve e linee è una costante. La creatività è presente in ogni sua creazione. Agli edifici con forme semplici egli aggiunge linee verticali, orizzontali e oblique.
  • Il suo scopo principale è quello di distinguersi dal tradizionale concetto di architettura. Perché non si può realizzare un edificio destinato agli uffici in modo diverso? Questo è l’obiettivo principale di Patrick. Inoltre, egli cerca di dare agli interni una luminosità maggiore.
 

La Brea Affordable Housing

Esterno edificio della brea housing
Brea Housing / archdaily.com

Questo progetto è stato realizzato nel 2013 e si trova a West Hollywood (California). Possiamo considerarlo uno dei capolavori di questo architetto. In effetti, mostra dei contenuti che definiscono esattamente le idee artistiche che Patrick Tighe voleva realizzare.

In esso si può notare subito la combinazione di linee rette e curve. Con questo progetto riesce ad unire l’architettura accademica e le sue tendenze artistiche divenendo un’icona del movimento moderno.

La parte che ci colpisce di più è l’angolo in cui si incrociano linee orizzontali, rette e curve che sembrano delle pennellate giganti e irregolari. Dà un’idea di plasticità e movimento che contrasta con l’altra parte dell’edificio molto più regolare e simile ai palazzi convenzionali.

Patrick vede negli edifici una tela bianca su cui può dipingere le sue idee.

La Hollywood Hills House: la passione per le curve

Hollywood hills house
Casa / dezeen.com

In questo progetto le curve non sono così pronunciate come nell’esempio precedente. La struttura è un’opera grandiosa con l’aspetto di un’astronave e con degli interni ampi e aperti.

 

Il design dell’esterno è innovativo. Sebbene presenti una certa orizzontalità, la forma generale ha un dinamismo espresso attraverso una lunga curva. Inoltre, sono presenti delle grandi aperture che permettono alla luce di illuminare gli interni.

Questa è una costruzione che esprime l’immaginazione e l’interesse di Patrick nel raggiungere degli obiettivi insoliti in architettura.

  • Mayne, Thom; Phillips, Stephen: Patrick Tighe Architecture: building dichotomy, Mulgrave, Images Publishing, 2016.