6 idee originali per decorare la casa con i libri

· 9 Febbraio 2019
Chi ha detto che la cultura è noiosa? Poche persone sanno che si può decorare la casa con i libri: ecco allora alcuni consigli per farlo in modo originale.

Se amate la letteratura e avete una grande collezione di volumi, romanzi, novelle o enciclopedie, probabilmente vi interesserà sapere come decorare la casa con i libri. Ogni libro, infatti, può facilmente diventare un elemento decorativo, se viene utilizzato sfruttando un’idea giusta.

Da un lato, riuscirete ad avere una casa più ordinata. Dall’altro, sarete in grado di creare delle vere e proprie zone di lettura da comporre unendo altri oggetti d’arredamento, come caminetti, poltrone, tappeti… In questo articolo vi daremo 6 idee che vi serviranno per decorare la casa con i libri nel modo giusto.

Suggerimenti per decorare la casa con i libri

Molte persone non riescono a trattenersi dal comprare nuovi volumi, ogni volta che entrano in una libreria. Se questo è il vostro caso, non potete perdervi i nostri consigli: riuscire a decorare la casa con i libri significa poter contare su un appartamento più ordinato e saper sfruttare ogni spazio, ottimizzandolo.

Sicuramente, più di una volta, avete pensato di donarli, regalarli, metterli dentro degli scatoloni e portarli in cantina o nel ripostiglio della casa del mare. Ma esistono diversi modi per poter utilizzare un libro come elemento decorativo. Se ne avete molti, grazie a questi suggerimenti riuscirete a ottenere risultati davvero insperati.

1. Costruite una libreria da parete

Senza dubbio, questo è il sogno di qualsiasi appassionato di libri. È come avere una biblioteca personale che vi permetterà di tenere a portata di mano i vostri romanzi preferiti e dividerli da quelli ancora da leggere.

Libreria da corridoio è un'idea per decorare la casa con i libri
Fonte: pinterest

A differenza di quanto si possa credere, non è necessario avere una stanza enorme o un sacco di soldi per costruire una libreria a muro completa: serve solo un pizzico di creatività. Alcuni usano pallet, contenitori per la frutta o ripiani e mensole a diverse altezze.

Un’idea eccellente è quella di ritagliare uno spazio sul muro che circondi il divano. In questo modo, quando vi rilasserete tra i suoi morbidi cuscini, potrete arrivare ai libri con un semplice gesto.

2. Libri che creano ambienti

Forse amate i libri di fantascienza o quelli di storia. Può anche darsi che abbiate diversi volumi dedicati al giardinaggio o alla cucina. Invece di metterli tutti insieme, dove c’è un po’ di spazio, vi consigliamo di dividerli per argomento, in modo che ogni gruppi di libri crei un ambiente a parte.

Ad esempio, potete mettere i vostri libri di fantascienza nella camera da letto, i manuali con le ricette in cucina, quelli dedicati al diritto e all’economia nello studio… In questo modo saranno disponibili dove sono davvero necessari e non occuperanno lo spazio che potrete sfruttare per oggetti più adeguati.

3. Sfruttate gli spazi: una libreria nel sottoscala

Potete decorare qualsiasi zona della casa con i libri, ma un’idea eccellente è approfittare di quegli spazi “morti” che altrimenti resterebbero inutilizzati. Per esempio, se avete una scala, sotto ai gradini potrete creare una libreria davvero originale e comoda. Inoltre, realizzarla risulterà davvero interessante perché potrete incorporare molti altri oggetti.

Libreria a scala per decorare la casa con i libri

Posizionate i vari scaffali dal basso in alto, rispettando la forma dei gradini. In questo modo potrete organizzare i libri e memorizzare la loro disposizione, evitando di occupare zone della casa in cui c’è bisogno di maggiore spazio.

4. Mensole fatte con i libri

Non è necessario usare dei ripiani per conservare i libri, dal momento che gli stessi libri possono diventare delle mensole. Si tratta di una novità molto trendy nelle case moderne: usate un libro più grande come base e collocate sopra i volumi che poi andrete a leggere.

Per mettere in pratica questa idea, ovviamente dovrete modificare quei volumi che serviranno come “base”. Sarà necessario usare dei chiodi o delle staffe, facendo bene attenzione a non eccedere con il peso. L’effetto visivo sarà davvero vincente e stupirete tutti i vostri amici, grazie a questa trovata perfetta per decorare la casa con i libri.

5. Libri che diventano comodini

Seguendo l’idea precedente, ma senza dover trapanare il muro, potrete costruire tavolini e comodini usando i libri come piede. Scegliete un paio di libri grandi e metteteli in basso, aggiungendone altri, a scalare, fino a coprire l’altezza desiderata.

Un tavolino usato per decorare la casa con i libri
Fonte: libropatas.com

Una volta completata questa specie di piramide, potrete fissarci sopra una piccola tavola rotonda (come nella foto) o appoggiarci altri elementi. Ad esempio una lampada, una sveglia o qualsiasi altra cosa che abbia bisogno di un supporto. Ricordate di usare i libri che avete già letto… Altrimenti sarete costretti a smontare la “pila”!

6. Sotto il letto

Non esistono limiti alla decorazione fatta con i libri. L’ultima idea che vogliamo darvi è quella di trasformare un altro spazio “morto”, i bordi del letto, in una libreria di facile accesso. Non stiamo parlando di spargere i libri a casaccio sotto il materasso, anzi. Dovrete costruire una struttura, usando mensole e tavole di legno, in modo da creare tanti spazi dove inserire i libri. Così, quando sarete a letto e avrete voglia di leggere un po’, dovrete solo allungare un braccio. Comodo vero?

Come avete visto, è davvero facile decorare la casa con i libri. Dovrete solo far volare la vostra immaginazione e sfruttare gli spazi!