Creare dei tappeti per la casa: 3 modi semplici

9 agosto 2018
I tappeti sono indispensabili in una casa. Imparate anche voi a creare dei tappeti molto originali.

Come creare dei tappeti per la casa? Si può dire che i tappeti sono indispensabili in ogni ambiente. Nell’entrata servono per pulire le scarpe quando si arriva in casa, nel bagno servono per uscire dalla doccia e nella stanza dei bambini servono per farli giocare comodamente. Come vedete, i tappeti possono essere usati in qualsiasi ambiente.

In questo articolo vi indichiamo come creare dei tappeti per la casa. Vi diremo come crearli facilmente e velocemente usando pochi materiali e spendendo poco. Non credete sia possibile? Continuate a leggere per scoprire come creare dei tappeti per la casa.

Come creare dei tappeti per la casa con tappi di sughero

Questa è la prima opzione, ed una delle più originali, per creare dei tappeti fai da te usando pochi materiali. La cosa più interessante è che bastano solo due materiali: una rete e sughero, molto sughero.

Per fare questo tappeto cominciate a tagliare una rete o una lastra di plastica della stessa misura che desiderate per il vostro tappeto. Dovrete comprare tappi di bottiglia. Non importa se sono già usati, in questo modo il tappeto avrà diverse tonalità che lo renderanno più originale. Quando avete tutti i tappi di sughero necessari dovrete dividerli a metà, in modo che vi siano due parti allargate con un lato piatto.

Dovrete comprare una super colla resistente all’umidità. Non vi resta che montare tutti i pezzi di questo tappeto originalissimo. Attaccate il lato piatto di ogni metà di tappo alla lastra di plastica. Quando tutta la lastra sarà coperta da sughero, il vostro tappeto è pronto. Il risultato sarà un tappeto di superficie legnosa e irregolare.

Questo tipo di tappeti sono molto resistenti e, quindi, possono essere utilizzati in qualsiasi spazio della casa. Sorprenderete gli invitati quando vedranno un tappeto realizzato con tappi di sughero nell’entrata, o potrete usarli nel bagno per appoggiare i piedi umidi dopo aver fatto la doccia.

Tappeto ritagliato

I tappeti ritagliati sono perfetti per le stanzette dei bambiniVi consigliamo di crearli riciclando un tappeto vecchio che non è più di moda o che non utilizzate più. In questo modo potrete dargli una vita nuova e allo stesso tempo non dovrete spendere soldi per comprarne un altro.

Per creare il tappeto ritagliato avrete bisogno di uno stencil e delle forbici resistenti. Se il tappeto è troppo grosso, vi consigliamo di utilizzare un taglierino, per evitare che possa rovinarsi.

Cominciate a realizzare sullo stencil il disegno che desiderate, che sia una nube, un sole, un fiore o semplicemente un cerchio. In seguito, mettete il tappeto a faccia in giù e usando lo stencil disegnate sul tappeto. Una volta che il disegno è visibile dovrete solo tagliarlo per ottenere la forma desiderata. Se non sapete disegnare potete ritagliare la sagoma del disegno usando lo stencil.

Potete creare dei tappeti ritagliati per vari spazi nella vostra casa. Come potete vedere, l’unico limite è la vostra immaginazione.

Come creare dei tappeti per la casa con palline di feltro

Se volete creare un tappeto originale e divertente, questa è l’opzione che fa per voi. Avrete bisogno di procurarvi i materiali che vi indichiamo a continuazione ed armarvi di pazienza.

Prima di tutto, dovrete comprare delle palline di feltro. La quantità dipende dalla dimensione del tappeto che vorrete creare. Potete comprarle di diverso colore o di un solo colore. Vi raccomandiamo che compriate diversi colori, in modo di ottenere un risultato più carino e che risalti meglio. Avrete bisogno anche di ago e filo.

Realizzare questo tappeto è semplice ma richiede pazienza. Prima di tutto dovrete cucire le palline le une con le altre. Basterà dare un paio di punti per fissarle. Continuando così avrete una catenella di palline di feltro.

tappeto di fettuccia colorata all'uncinetto

Ora dovrete arrotolare la catena a spirale. In questo modo riuscirete, a poco a poco, a formare un cerchio che diventerà sempre più grande. Dovrete cucine anche le file insieme affinché il cerchio rimanga fisso e il tappeto non perda la sua forma. Continuate con questo processo aggiungendo tante palline di feltro fin quando il tappeto avrà la grandezza desiderata.

Come immaginate, il processo impiega diverse ore, ma quando sarà terminato, vi renderete conto che ne è valsa la pena. Inoltre, malgrado si debbano usare ago e filo, non è fondamentale saper cucire per realizzare questo tappeto.

Guarda anche