Zanzariere per terrazza, create un ambiente rilassante e protetto

22 Giugno 2019
Le zanzariere per terrazza sono la soluzione ideale per godersi questo spazio speciale senza il problema degli insetti. Vediamo cosa sono e come usarle.

Le zanzariere sono delle reti speciali formate da maglie molto strette, elaborate per impedire il passaggio di zanzare e altri insetti nocivi. Si tratta di una protezione essenziale se vivete in zone particolarmente abitate da questi animali, soprattutto in estate. Le zanzariere per terrazza consentono di godersi la bella stagione all’aperto senza fastidiose punture.

In precedenza, le zanzariere venivano collocate in modo pratico, generalmente sulle finestre. Tuttavia è possibile trovare delle zanzariere per terrazze belle e particolari, che uniscono l’utile al bello. Insomma, oggi queste reti possono mantenere la loro originale funzione ma senza lasciare da parte una nuova valenza estetica.

Per esempio, potrete creare un’atmosfera protetta e rilassata sulla vostra terrazza, usando le zanzariere. In questo articolo vi spiegheremo come trasformarle, in un attimo, in un accessorio per abbellire questo spazio.

Perché mettere le zanzariere per terrazza?

Lo scopo delle zanzariere è quello di impedire alle zanzare di entrare all’interno di una casa o una stanza e pungere le persone, sia di giorno che di notte. È quindi una misura di prevenzione per molte malattie.

zanzariera per terrazzo

Tuttavia, va notato che le zanzare non sono gli unici insetti che si possono tenere a bada, con l’uso di zanzariere. Anche mosche, vespe, api, tafani e falene, ma non solo, sono tutti animali attratti dall’aroma del cibo o che si accumulano sulle luci, in modo sgradevole.

Tipi di zanzariere per terrazza

Secondo le caratteristiche di ogni spazio, possono essere installati vari tipi di zanzariera. Nel caso delle terrazze, è possibile scegliere di installare i modelli con padiglione e tende, dal momento che hanno una forma molto delicata e ottima da un punto di vista decorativo.

Ma le zanzariere non devono sempre essere, per forza, “invisibili” o essere perfettamente nascoste. Per creare un ambiente esotico, potrete ricorrere a zanzariere dai colori vivaci, come viola, fucsia, arancio, blu e persino nero.

Alcune maglie permettono una certa luminosità che, sia con l’incidenza della luce solare che artificiale, contribuiscono a creare un ambiente misterioso e rilassante. Vale la pena approfittare di questo tocco quasi orientale, per dare alla terrazza un aspetto originale e sorprendente.

zanzariere per terrazze

Oggi le zanzariere, oltre a proteggervi dagli insetti, offrono la possibilità di essere usate come elementi decorativi molto versatili e che daranno un aspetto più esotico a qualsiasi ambiente.

Come installare le zanzariere per terrazze

In generale, l’installazione di zanzariere con padiglione e tende per terrazze, e altri spazi, non richiede uno sforzo eccessivo. Prevedono un sistema di montaggio decisamente intuitivo, semplice e anche molto rapido.

Per quanto riguarda la manutenzione, anche questa comporta pochi problemi. Inoltre, per evitare danni, è essenziale raccogliere le zanzariere quando piove molto o in caso di vento forte. Altrimenti, c’è il rischio che si rompano, obbligandovi a cambiare l’intera struttura.

Accessori per zanzariere?

Ci sono alcuni accessori che possono essere aggiunti alle vostre zanzariere, per ottenere un risultato spettacolare. Tra i più usati ci sono le famose luci fiabesche, che creeranno un’atmosfera al tempo stesso romantica, bohémien e piena di fantasia.

Queste piccole luci andranno integrate negli assi dove le zanzariere sono appese e possono essere fissate creando un movimento a vite oppure a cascata o creando delle onde, ma non solo.

Inoltre, potrete decorare le zanzariere usando delle ghirlande (vi consigliamo quelle dotate di illuminazione, che le fanno somigliare alle lucciole). A secondo del design, potranno essere più o meno colorate. La scelta di un tipo dipenderà dalle vostre personali preferenze.

zanzariera per amaca

Le ghirlande sono generalmente realizzate con materiali molto versatili, come carta e plastica. Tuttavia, ce ne sono altre elaborate usando pietre dure, frange di stoffa e così via. Ci sono modelli che puntano ad essere ancora più eterei e delicati, come nel caso delle ghirlande di plastica con la forma di gocce d’acqua.

Ma potrete usare anche gagliardetti, figure di origami, nastri di stoffa e altri accessori per decorare e dare vita alle vostre zanzariere in un modo molto originale e divertente. Infine, c’è chi sceglie di aggiungere degli addobbi con fiori o piante, alla ricerca di un effetto più naturale.

L’importante è sperimentare

Approfittate della vostra zanzariera per dare un tocco magico alla terrazza. Si tratta di una risorsa che offre molta libertà e che vi aiuterà a mettere all’opera la vostra fantasia. E ricordate: non abbiate paura di incorporare accessori diversi, come veli colorati, ad esempio.

Dopotutto, nella decorazione esterna non serve essere eccessivamente discreti e potrete anche optare per dei tessuti traslucidi. Anche se lo stile che cercate è più minimalista, grazie alle zanzariere potrete trovare nuove soluzioni, uniche e molto colorate.