Come creare un orto sul terrazzo di casa

3 Ottobre 2019
Ottenete il massimo dal vostro terrazzo creando un orto biologico dove coltivare i vostri prodotti e ricreare un ambiente naturale.

Al giorno d’oggi, coltivare da soli i propri ortaggi è diventato di gran moda, ma come fare se non abbiamo una casa in campagna o un terreno adatto? Nessun problema! Oggi vi insegniamo a creare un orto sul terrazzo di casa.

Disporre di un piccolo spazio personale dove coltivare i propri prodotti della terra in modo sano a biologico è il sogno di molti.

Tuttavia, la vita in città non sempre ci offre questa possibilità, per cui siamo costretti a comprare la verdura nei supermercati o dal fruttivendolo, non sapendo se ha subito dei trattamenti con pesticidi o conservanti.

Per ovviare a tutto ciò, nelle prossime righe vi spieghiamo come creare un orto sul terrazzo di casa, così che possiate coltivare da soli i vostri ortaggi.

Come creare un orto sul terrazzo di casa

Basilico in un orto sul terrazzo

Potenzialità di un terrazzo

Lo spazio del terrazzo può essere sfruttato in diversi modi: per puro scopo decorativo, per il relax, per il lavoro, ecc. In tal senso, se ne può aggiungere anche un altro: la creazione di un orto.

Ovviamente, con questo non intendiamo che dovete riempire l’intero spazio di terra e arare, sarebbe pura fantascienza. Ci riferiamo piuttosto alla possibilità di riorganizzare lo spazio in modo tale da dar vita a un piccolo orto.

Il terrazzo non perderà la sua funzionalità e potrete persino decorarlo; infatti, la cosa ideale è che l’orto occupi solo un angolo dello spazio, senza ingombrarlo, in modo tale da dedicare le altre parti ad altri scopi.

– Non bisogna dimenticare che il terrazzo è lo spazio di collegamento tra la casa e l’esterno.

Come creare un orto sul terrazzo di casa: le regole base

Per poter creare un orto sul terrazzo è fondamentale disporre di uno spazio ampio. Se disponete solo di un piccolo balcone, creare un orto diventa qualcosa di realmente complicato. Vediamo quali sono gli elementi essenziali per la sua realizzazione:

  • Casse e ripiani rettangolari larghi: che siano di legno o metallo, le casse dovranno avere una ampiezza sufficiente per essere riempite di terra. Le dimensioni consigliate sono in genere tra 1-1,5 metri di lunghezza e 0,5 metri di larghezza.
  • Utilizzate una cassa per ogni tipo di ortaggio: non è consigliabile mischiare tra loro le verdure, a meno che tu non abbiate poco spazio e desideriate piantare più cose.
  • Le casse vanno collocate all’altezza della vita, in modo da lavorare meglio, non sforzare la schiena ed evitare inutili infortuni. Ogni ripiano andrà sostenuto da quattro gambe, così da poterlo pulire in modo efficiente.
  • Sistema di drenaggio: è fondamentale che il fondo di ciascuna cassa sia dotato di fori o fessure in modo che l’acqua possa fuoriuscire in caso di accumulo. Pertanto, per evitare di sporcare il terrazzo, è consigliabile sistemare sul pavimento dei contenitori per l’acqua in eccesso, in modo tale da riutilizzarla.
Come creare un orto sul terrazzo di casa: le casse in legno

Come accennato sopra, non è necessario occupare tutto lo spazio del terrazzo con l’orto. Ricordatevi che si tratta solo di un’attività di svago e divertimento, non di una professione.

Serra in terrazzo

Esiste un’altra possibilità ed è quella di realizzare una piccola serra da collocare sul terrazzo. In questo modo è anche possibile seminare delle colture provenienti da climi temperati. Esistono tre modi per farlo:

  • Potete chiudere il terrazzo con delle vetrate o con l’uralite. Se si utilizza quest’ultimo materiale, il problema è che in estate il terrazzo può diventare un spazio soffocante, pertanto evitate di chiuderla ermeticamente.
  • Mobili serra: una vetrina può trasformarsi in una piccola serra, basta chiudere tutti i lati con il vetro, l’uralite o della plastica speciale, in modo da mantenere una temperatura costante all’interno.
  • Un’altra possibilità è quella di acquistare una piccola serra prefabbricata le cui dimensioni possono raggiungere i 2 metri di lunghezza per 1 metro di larghezza e un’altezza di 2,5 metri. Le dimensioni sono quelle più adatte per il terrazzo e si adattano perfettamente allo spazio.
Mobile serra
Mobile serra / pinterest.it

Per ciascuno dei tre modelli, dovete tenere in considerazione la resistenza ai fattori climatici e la capacità di mantenere la giusta umidità all’interno, ed evitare di superare le alte temperature nel periodo estivo.

Potenzialità estetiche e decorative dell’orto

Potrà sembrarvi paradossale che un orto possa contribuire alla decorazione del terrazzo. Tuttavia, può essere molto efficace in questo senso, proprio perché apporta risorse molto diverse da quelle a cui siamo abituati.

L’orto conferisce un tocco naturale alla casa e suscita curiosità in chi lo vede, principalmente per la sua originalità e per il fatto di rispecchiare la vostra sensibilità per la natura. Inoltre è sempre un bellissima citazione estetica del mondo rurale.