6 tendenze degli esterni per il 2018

· 18 novembre 2018
Scoprite le tendenze più in voga del 2018 per gli esterni.

Gli esterni sono il luogo perfetto per riposarsi e rilassarsi, condividendo momenti con amici e famiglia.

Molti designer di interni considerano gli esterni come una zona che vanta la stessa importanza delle altre zone della casa. Devono godere della stessa comodità e della stessa importanza degli interni. 

Pertanto, le strutture e i mobili devono essere curati nel dettaglio. Devono essere resistenti alle intemperie, ma allo stesso tempo devono essere comodi ed integrarsi allo stile della casa.

Se volete modernizzare i vostri esterni o ridisegnarli in base alle migliori tendenze di questo 2018 non potete perdervi questo post. Vi racconteremo alcuni dei trend che stanno spopolando di più.

1. Esterni con lampade solari

Come già hanno anticipato molti designer di interni, crescerà in modo importante la vendita di apparati solari per esterni. Sia per quanto riguarda le luci fisse che le piccole luci spot.

Questo tipo di illuminazione sarà una grande novità per gli esterni in questo 2018. Ciò trae forza dalla mentalità ecologica del risparmio,  che consente di creare ambienti rilassati lontano dallo stress della vita quotidiana.

È una grande tendenza sostenibile che permette la decorazione con lampade solari davvero pratiche.

Lampade solari per esterni

2. Esterni con il rame

Il rame sarà senza dubbio il materiale che decorerà molti dettagli, sia per quanto riguarda gli interni che gli esterni. Questo colore dono qualità all’ambiente e genera contrasto con la pietra ed il legno del nostro giardino.

La capacità che ha il rame di far fronte alla condizioni climatiche avverse lo rende il materiale perfetto per gli esterni.

Con il tempo, il rame cambia aspetto verso tonalità più marroni e verdastre. Questo aiuta a creare un’atmosfera vintage per gli amanti delle decorazioni in stile rétro. 

Siamo certi nel dire che il rame invecchiato sarà uno dei protagonisti del 2018.

3. Creazione di orti ecologici

Questa è indubbiamente una delle tendenze che più ci può sorprendere.  Considerando che il pensiero vegano e tutto ciò che è legato alla mentalità ecologiche sono tra le idee di vita che più hanno aumentato il numero di seguaci, questi dovevano essere mostrati in qualche modo nella decorazione di esterni.

Come conseguenza diretta dell’aumento delle persone che seguono questo pensiero, i prezzi degli alimenti biologici sono saliti alle stelle. Questo ha fatto sì che ci siano sempre più mini orti nei giardini privati.

Le più semplici e le più richieste sono le coltivazioni di piselli, broccoli e spinaci, insieme a erbe aromatiche e spezie.

Se la vostra casa gode di un ampio spazio esterno, potete optare per un tavolo da coltivazione o per uno scaffale a muro.

Orto bio con carote

4. Amache decorative

Le amache e le sdraio in stile boho si vedono si vedono sempre di più in giardini e terrazze. Sarà per la sensazione di pace e comodità che ispirano, o per il richiamo hippie, ma sono senza dubbio una delle tendenze che ci piacciono di più.

Ci possono usare sia per decorare il giardino come per riposarsi, dormire, leggere, prendere il sole, meditare… Con queste creeremo la nostra oasi privata.

Possiamo metterle tra due pareti, due tronchi d’alberi, agli estremi di un pergolato, attaccate al soffitto e anche in uno spiazzo, se ci sono le strutture di supporto.

Normalmente sono fabbricate con materiali che resistono all’acqua o a qualsiasi agente atmosferico. 

5. Dettagli in vimini

Il vimini è un materiale composto da fibre naturali che si utilizzano per la creazione di monili e complementi d’arredo. Resiste perfettamente alle intemperie e questo lo rende una delle migliori opzioni per la decorazione di giardini e terrazzi.

Questo materiale è molto elastico, quindi è perfetto per mobili che spostiamo frequentemente. È questa elasticità che permette al mobile di sopportare i movimenti senza subire danni.

Nonostante ciò, per garantirgli una lunga durata di vita è necessario posizionare questo tipo di mobili in luoghi all’ombra. Il sole incide moltissimo sul vimini, seccando le fibre e facendo in modo che perdano la loro flessibilità ed il loro colore. Ricordatevi di darci una mano di lucido ogni tanto, così garantirete la resistenza del colore.

Il vimini permette di esibire un perfetto stile chillout, con sdraio, poltrone o tavolini che donano qualità alla decorazione, tanto alla vista come al tatto.

Poltrone in vimini per esterni

6. Elementi esotici

Includere elementi esotici e tropicali nel giardino porterà colore ed esuberanza ai nostri sensi. Le piante esotiche danno un effetto colorato e vivace agli esterni, così come un impatto visivo sorprendente.

Alcune piante esotiche di media grandezza sono quelle del genere Colocasia e Strelitzia, che sono un sicuro successo nella decorazione di esterni. Un altro tipo di piante un po’ più piccole sono le aloe, per le persone più audaci che desiderano dare un tocco più esotico. Metterci anche rampicanti come la passiflora o l’edera sarà il tocco di classe finale per il vostro giardino.

Dato che non sono piante di questa zona, avranno bisogno di più cure ed attenzioni. Ma imparerete a prendervene cura e saranno perfette nel vostro giardino. 

Come abbiamo appena visto, le tendenze per gli esterni targate 2018 parlano molto di un sentimento di pace ma soprattutto di comodità e riposo. È chiaro che sentirsi bene con sé stessi è strettamente legato al tenere in ordine la nostra vita. E questo inizia con un equilibrio nelle decorazioni.

Avrete il coraggio di aggiungere una di queste tendenze nel vostro giardino o in terrazzo?