Sophie Paterson: un’interior designer con uno stile personale

3 Luglio 2019
Quando un'interior designer inizia a farsi riconoscere per il proprio stile, vuol dire che sta trovando un posto tra i grandi del settore. Questo è il caso dell'interior designer che vogliamo presentarvi oggi: Sophie Paterson.

In questa sezione che si occupa di interior designer con uno stile personale, vi presenteremo ogni settimana un nuovo “artista” dalle caratteristiche differenti. Oggi, vi faremo conoscere una giovane promessa che, con dieci anni di carriera nell’arredamento, si è già affermata come una delle migliori designer britanniche: Sophie Paterson.

Nell’arredamento d’interni, quando il nome di un designer inizia a diventare sinonimo di un determinato stile, significa che ha raggiunto il punto in cui inizia ad essere da esempio per tutti, anche a livello internazionale. È questo il caso della designer che vogliamo presentarvi oggi.

L’estetica di questa designer si è evoluta dal classico contemporaneo allo stile rustico di lusso. Questo stile è molto richiesto oggi e, grazie alle sue caratteristiche specifiche, porta il suo nome.

L’ispirazione dell’interior designer Sophie Paterson

sophie paterson

Dall’apertura del suo studio di interior design nel 2008, la Paterson ha sperimentato un mix di stili contemporanei e chic. Poco tempo dopo, ha iniziato a integrare nei sui progetti elementi più rustici, ma senza abbandonare il lusso.

Nelle sue composizioni si trovano accessori ed elementi decorativi dello stile rustico trasformati e riadattati a seconda delle esigenze. Non si tratta solo di inserire degli elementi rustici in un arredo sofisticato. Gli elementi rustici che Sophie Paterson introduce sono caratterizzati principalmente dall’uso del colore.

È così che possiamo trovare all’interno delle sue composizioni dei grandi cesti di vimini (tipici dello stile rustico) colorati di grigio. La Paterson trova gran parte della sua ispirazione nella campagna britannica che riesce a “trasferire” magistralmente all’interno dei suoi sofisticati progetti urbani.

In cosa consiste l’eleganza rustica di Sophie Paterson?

Camera da letto per bambini arredata da interior designer
Camera dei bambini / pinterest.es

Questo stile richiede un perfetto equilibrio tra elementi rustici e oggetti di lusso. Questa designer riesce a creare degli spazi sofisticati e rilassanti dal look fresco e senza tempo.

Il suo amore per l’antiquariato è un’altra delle caratteristiche che ha definito il suo stile. Sophie Paterson ha più volte confessato la sua passione per gli oggetti antichi, alla ricerca dei quali dedica molto tempo.

Un altro segreto del suo stile è la straordinaria combinazione di colori, materiali e finiture che caratterizzano la sua estetica. Sophie Paterson evita decisamente i tessuti troppo luminosi e soprattutto quelli sintetici. Sostiene che diminuiscono la credibilità dello stile rustico naturale.

I colori e i materiali

Colori e materiali arredamento di sophie paterson
Colori e materiali / amara.com

I colori preferiti di questa interior designer sono i grigi, i blu, i crema, i beige e tutte le tonalità del talpa. Questi sono i colori di base che poi associa a dei colori più intensi come l’oro, il giallo, il verde, il rosso e il viola. Questi colori vengono aggiunti alle sue composizioni in modo naturale e senza creare dei forti contrasti.

I materiali e le finiture sono in genere di origine naturale. Il legno, il vimini grigio, la pelle, il lino, la lana e i tappeti in sisal vengono accostati a materiali più lussuosi come la seta, i legni lucidi, i velluti e il cashmere.

I mobili e gli accessori utilizzati da questa interior designer

Mobili scelti da sophie paterson
Mobili / humphreymunson.co.uk

I mobili presenti nei progetti di Sophie Paterson sono tutti pezzi scelti dal disegno classico e antico. Caratteristici sono i suoi divani rivestiti in falda di lino con finiture rustiche.

A questi si combinano dei pezzi più moderni come specchi, accessori in similpelle, e sofisticate opere d’arte che vanno a creare l’estetica lussuosa che si vuole trasmettere.

La capacità di questa interior designer è quella di raggiungere un perfetto equilibrio tra entrambi i mondi. Il segreto per scegliere gli elementi rustici è di non prendere dei pezzi in cui predominano l’arancione o il giallo. Per gli elementi d’arredo naturali, come quelli di vimini o di sisal, sono preferibili dei colori grigi o marroni.

Come facciamo a sapere se questo stile è appropriato?

Salone e sala da pranzo in stile rustico elegante
Soggiorno / giovannaaverillinteriors.com

Uno dei saggi consigli che ci dà questa maestra dell’interior design è sapere quando e dove lo stile rustico è appropriato o meno. Nelle cucine e nei bagni sarà sempre un successo. Nelle stanze ampie come il salone o nelle camere da letto il lusso deve prevalere sul rustico.

L’estetica lussuosa si ottiene con dei pezzi importanti combinati ad altri più discreti. Gli eleganti elementi rustici sono utilizzati per dare agli spazi un tocco più informale e accogliente.