Scegliere i cuscini per la vostra casa: idee infallibili

7 Dicembre 2018
Scegliere i cuscini può essere una delle attività più divertenti quando si tratta di decorare una casa. E lo sarà ancora di più con questi consigli.

Scegliere i cuscini per la vostra casa è un compito facile e anche molto gratificante per i grandi risultati che si possono ottenere.

I cuscini sono complementi indispensabili nella decorazione degli interni poiché sono ideali per rompere schemi monocromatici.

Inoltre, sono gli elementi perfetti per rivitalizzare le stanze, fornendo una nuovo aspetto agli spazi con il minimo sforzo.

I cuscini sono l’ideale per quando vogliamo cambiare la decorazione della casa da una stagione all’altra, dal momento che possiamo trovarli con diversi tessuti, motivi e trame secondo ogni diversa stagione.

Le camere da letto, il soggiorno, il giardino o il balcone sono alcune delle stanze in cui, in genere, troviamo i cuscini come elemento di arredo.

Il numero di cuscini che dovremmo usare per avere una buona composizione dovrebbe essere tra 3 e 5 a seconda delle dimensioni del letto o del divano

È consigliabile usare sempre un numero dispari  di cuscini e non sovraccaricare troppo i mobili.

Colori

Uno degli aspetti da tenere in considerazione quando si scelgono i cuscini più adatti per le nostre stanze sono i colori che useremo.

Prima di tutto dovete prendere in considerazione il colore di sfondo. Cioè, il colore del divano o dei tessuti del letto.

Se il colore dello sfondo è neutro, i cuscini dovrebbero essere colorati. Per fare ciò, scegliete due o tre colori con cui eseguire il contrasto.

 Cuscini colorati su un divano su bianco

D’altra parte, se lo sfondo è colorato, scegliete uno o tre colori dallo sfondo per focalizzare l’attenzione su trame o motivi sui cuscini.

Ricordate che, come per il resto delle decorazioni della casa, deve esserci un’armonia nel tutto.

Mischiare

Come per le sedie da pranzo, anche per i cuscini c’è ormai la tendenza del “Mix & Match“.

Quindi non abbiate paura e osate mescolando trame e  tessuti diversi. Questo creerà un forte impatto visivo.

Un altro dei divertenti mix che vengono proposti è quello di stampe e fantasie diverse.

Sicuramente avrete notato questa tendenza: si vedono spesso linee geometriche abbinate a stampe floreali o linee con linee.

Cuscini con stampa geometrica

Apparentemente stampe così diverse non hanno nulla in comune e non andrebbero abbinate, ma nel complesso formano un’armonia e un gioco di forme e colori unico.

Forme e dimensioni

Come previsto, scegliere i cuscini giusti significa anche scegliere la loro taglia e forma.

Essendo un elemento che appartiene alla famiglia dei tessili, troviamo cuscini di tutte le dimensioni (grande, piccolo, mini) e molte forme (rotonda, quadrata, rettangolare).

La chiave è scegliere la taglia giusta.

Se il nostro divano è piccolo, non è consigliabile caricarlo con troppi cuscini. Al contrario se abbiamo un divano grande possiamo usare diversi cuscini di diverse dimensioni.

Se vogliamo uno stile formale, i cuscini dovrebbero essere della stessa dimensione e forma. Ma se lo stile che vogliamo raggiungere è più familiare e informale, è meglio combinare diverse dimensioni e forme diverse.

Scegliere i cuscini in base alla stagione

All’inizio abbiamo detto che se vogliamo possiamo dare alle nostre stanze l’atmosfera giusta in ogni stagione.

Per cambiare l’aspetto del soggiorno dall’inverno all’estate, vi basterà semplicemente cambiare le fodere del cuscino. Dai tessuti spessi a quelle più leggere con stampe più chiare , che trasmettono freschezza.

Inoltre, ci sono anche coperte invernali, con tessuti che trasmettono più calore.

Cuscini natalizi

Comprendendo che possiamo avere dei cuscini diversi e nuovi di zecca semplicemente cambiando i copricuscini, sfrutteremo al massimo la versatilità di questo elemento e le molte possibilità che ci offre per decorare le nostre stanze.

Conclusione

I cuscini sono elementi essenziali per decorare il nostro salotto e le camere da letto.

La loro versatilità ci consente, con il semplice cambio dei copricuscini, di cambiare completamente l’atmosfera delle stanze.

Proprio la versatilità ne facilita l’uso in interessanti abbinamenti, sia di colori che di forme o motivi, consentendo di creare composizioni uniche, sofisticate ma armoniose.

L’armonia è essenziale quando si fanno abbinamenti in casa e ogni nuovo elemento deve essere in totale armonia con tutti gli altri. Cioè, non solo tra i cuscini ci dovrebbe essere equilibrio, ma anche tra questi e il divano e tutti gli altri elementi decorativi.

Oltre ad essere un elemento decorativo, è un mezzo che aiuta a correggere la postura quando si è seduti. Quindi la sua funzione è anche correlata alla nostra salute fisica.

Pertanto, la qualità dell’imbottitura deve essere buona. Non dovrebbe essere troppo morbida o troppo dura.

Infine, vorremmo incoraggiarvi a far volare la vostra immaginazione. Create composizioni che rompono con la monotonia di una singola gamma di colori.

Provate a fare abbinamenti che a prima vista sembrano impossibili e scoprirete che nel disordine si trova anche l’armonia.

In poche parole, giocate!