La sedia GJ di Grete Jalk in multistrato curvato

14 Novembre 2019
Questa sedia, con la sua struttura innovativa e d'avanguardia è considerata un'autentica opera d'arte.

Il mondo dell’interior design offre molteplici possibilità e soluzioni. Designer e artisti cercano continuamente nuovi modi per esprimere le proprie idee. Un esempio lampante è la sedia GJ di Grete Jalk, nella quale troviamo ben espressi i concetti di originalità e avanguardia.

Tutte queste risorse derivano dall’evoluzione degli stili sviluppati nel corso dei secoli. Dalla ricerca di nuove modalità di fabbricazione di una sedia, nascono soluzioni estetiche in grado di creare tendenze e rinnovare l’immagine delle abitazioni.

L’obiettivo primario è che i nostri interni riflettano uno spazio attuale, in cui trovi spazio l’arte, ma senza perdere la funzionalità. Non bisogna dimenticare che i mobili devono essere utili; serve a poco una risorsa che non abbia anche un’applicazione pratica. Ebbene, la sedia GJ di Grete Jalk soddisfa entrambi i requisiti.

Chi è Grete Jalk?

Sedie GJ in legni diversi
Sedie GJ / disenoyarquitectura.net

È una designer danese le cui opere riflettono lo stile moderno, un concetto che plasma ogni suo progetto, sempre all’insegna dell’innovazione e della creatività. In altre parole, una designer di soluzioni d’interni alternative.

Studia alla Danish School of Design a metà del XX secolo, formandosi, tra gli altri, con il designer Kaare Klint, le cui nozioni costituiranno la base dalla quale dirigere la sua ricerca creativa.

Negli anni ’50 partecipa a diverse competizioni di scuole di design europee con l’intento di sfondare nel mondo della decorazione, attraverso le sue idee e qualità personali. Stiamo parlando di una grande designer d’interni.

Grete Jalk si è fatta strada tra le figure più importanti dell’interior design.

5 caratteristiche della sedia GJ di Grete Jalk

Sedie di Grete Jalk
Sedie di Grete Jalk / forestmaderero.com

Per definire le caratteristiche più importanti della sedia GJ, è necessario soffermarsi sui tre aspetti più curiosi du questo pezzo: la forma, la struttura e la linea.

  1. Esaminando la forma della sedia, ci troviamo davanti a un concetto estetico davvero innovativo; ovvero, qualcosa di insolito nel mondo dell’interior design. Giacché in generale, siamo soliti utilizzare sedie le cui parti non risaltano in maniera così evidente.
  2. La curva è l’elemento che prevale maggiormente nella struttura. Questo pezzo si compone di un viavai di piani dall’assoluta plasticità, come se fosse fatto di un materiale che può essere modellato a piacimento.
  3. La linea è morbida, raffinata e sofisticata, senza angoli vivi ed eccessivi. Ci troviamo di fronte a un mobile molto interessante dal punto di vista della pulizia delle forme.
  4. Il materiale è il legno compensato. Esso fornisce resistenza e durata nel tempo. Sostanzialmente, cerca di simulare il legno naturale, ma in realtà è proprio il compensato che la rende innovativa.
  5. L’avanguardia si riflette pienamente nell’estetica. Si capisce che Grete ha studiato attentamente le tendenze artistiche della prima metà del XX secolo e i designer che hanno portato avanti nuove modalità di creazione.

A quali stili si adatta la sedia GJ di Grete Jalk?

Sedie nere
Sedie GJ nere / miliashop.com

Come accennato in precedenza, questa sedia si contraddistingue per la concezione artistica d’avanguardia. In tal senso, è possibile abbinarla a diversi stili, ma bisogna tenere presente che la sua forma ed estetica sono ben lontane da quelle degli interni tradizionali e classici.

Si adatta decisamente meglio agli stili minimalisti, contemporanei e modernisti. Non v’è dubbio che le sue forme e il design riflettano quell’insieme di idee artistiche che si sono sviluppate lungo il corso del XX secolo. Ci riferiamo, pertanto, a uno spirito più innovativo.

Potremmo anche inserirla in ambienti rustici, principalmente per la tonalità marrone del compensato, ma senza dimenticare che lo spazio andrà ad ospitarla dovrà essere contemporaneo.

Come e dove acquistarla

Schienale sedie gj
Sedie GJ / hivemodern.com

La sedia GJ è difficile da trovare nei negozi di arredamento. Essendo un pezzo di un noto designer, è più facile acquistarla online. Si può trovare, ad esempio, sul sito web Danish Design Store; naturalmente effettuano la consegna a domicilio.

Tuttavia, il prezzo può risultare esorbitante; ecco perché, dovremmo prendere consapevolezza dell’importanza di questo pezzo, giacché sostanzialmente acquisteremmo un’opera d’arte.

  • Bodil Kjær: Grete Jalk, the Grande Dame of Danish Design, UN, 1990.