Come decorare l’appartamento per renderlo più luminoso

· 1 novembre 2018
Volete un ambiente più luminoso? Vi diamo alcuni consigli interessanti per rendere il vostro ambiente pieno di luce

In questo articolo vi suggeriamo come decorare l’appartamento per renderlo più luminoso dal momento che l’illuminazione è un elemento chiave in ogni ambiente. Decorare l’appartamento in modo che abbia molta luce può essere più semplice di quanto pensate. Esistono vari modi diversi per creare un ambiente bello e luminoso.

L’illuminazione artificiale, così come quella naturale, è fondamentale in qualsiasi spazio. Per questo vi diamo vari consigli su come decorare l’appartamento per renderlo più luminoso sia durante il giorno che durante la notte.

Tutto dipenderà dal tipo di ambiente che desiderare creare nelle vostre stanze. Quello che è importante è ottenere una situazione equilibrata per quello che riguarda la luce: accentuare l’illuminazione naturale durante il giorno e creare spazi divisi in settori con illuminazione artificiale durante la notte.

Fate risaltare lo spazio con la luce naturale

Quando pensiamo a come decorare l’appartamento per renderlo più luminoso la prima cosa che ci viene in mente è fare in modo che i nostri ambienti abbiano molta luce naturale. La luce naturale è il sistema più efficiente per illuminare la casa. Dobbiamo usarla al massimo, per usare l’illuminazione artificiale solo quando ve ne sia bisogno.

Non vi è nulla di meglio della luce naturale. Con questa luce, ci è possibile risparmiare energia, rispettiamo l’ambiente e, come se non bastasse, gli spazi assumono un’aspetto totalmente differente.

Un trucco per accentuare e risaltare i vostri spazi con la luce naturale è pitturare le pareti con toni chiari. Dipingere le pareti e le cornici delle finestre di un colore bianco o bianco sporco è fondamentale se volete aumentare la sensazione di luminosità nella stanza.

Ovviamente la dimensione delle finestre è un criterio determinante; a seconda che siano piccole, di grandezza media o  grandi avrete una determinata quantità di luce, a prescindere dal colore delle pareti.

Nonostante ciò, questo trucco vi aiuterà a illuminare e massimizzare la luce naturale nel vostro appartamento. Se avete delle pareti scure, sarà più difficile illuminare la stanza e dovrete usare una illuminazione artificiale anche durante le ore di luce della giornata.

Colori chiari sui mobili e pavimenti

Allo stesso modo delle pareti e finestre, usare dei colori chiari sui mobili e sul pavimento aiuterà ad accentuare la luce naturale e ad illuminare meglio i vostri spazi.

Cucina con specchia grande con cornice dorata e tavolo in legno

Usate tende chiare

Riprendete i toni chiari delle pareti e delle cornici delle finestre con il colore delle tende. Sceglietele dei color pastello o magari usate dei veli trasparenti.  Se tenete le tende aperte durante il giorno e i colori della stanza sono di tonalità chiara la vostra stanza sembrerà più luminosa.

Come decorare l’appartamento per renderlo più luminoso con la luce artificiale

La luce artificiale è fondamentale per decorare il vostro appartamento. La cosa ideale sarebbe distribuire la luce in maniera efficace nei diversi spazi della casa senza lasciare angoli bui.

Potete usare una luce diffusa o direzionale. Combinate diversi tipi di luce per generare uno spazio ben illuminato.

Luce diffusa

La luce diffusa è fondamentale in tutti gli spazi. Potete usare una lampada principale grande che emana luce diffusa ed abbondante attraverso tutto lo spazio della stanza.

Ovviamente la luce diffusa sarà quella proveniente dalle principali lampade o dai lampadari delle stanze. Poiché è quella che viene emanata per tutta la superficie dell’ambiente. La cosa ideale è usare delle lampade grandi con dei paralumi trasparenti o in vetro.

Luce direzionale per decorare l’appartamento

La luce direzionale non è un elemento isolato dell’illuminazione. Malgrado, come la parola stessa ci indica, concentra e dirige la luce verso uno spazio determinato, dovrete combinare questo tipo di illuminazione con un sistema di illuminazione diffusa nel resto dello spazio.

Quando, la sera tardi, saranno andati tutti a dormire e vorrete restare a leggere, potete spegnere la luce principale della stanza e mantenere la luce direzionale puntandola verso il vostro libro. Un esempio di luce direzionale sono le luci notturne così come le lampade da scrivania; sono dirette ed illuminano una parte specifica della stanza.

Combinate diversi gradi di illuminazione

Usate diversi tipi di illuminazione nella vostra stanza per creare uno spazio armonioso e confortevole. Inoltre, potete scegliere di spegnere le luci che non vi servono quando lo riterrete opportuno; ricordate sempre di risparmiare energia.

Per usare diversi tipi di illuminazione potete posizionare una lampada da illuminazione diffusa nel centro della stanza, una lampada notturna su di un tavolino o su un mobile alto e una lampada da pavimento. Giocate con diversi toni di luce; potete combinare luci fredde con luci calde.

Salotto con tappeto e divano bianchi

Usate degli specchi nei vostri ambienti

Sapere come decorare l’appartamento per renderlo più luminoso con l’uso di specchi è molto utile. Gli specchi grandi posizionati su di una parete della stanza sono un’alternativa interessante per dar luce allo spazio. La luce viene riflessa ed amplificata dallo specchio. Il vostro spazio sembrerà molto più luminoso.

In conclusione, possiamo dire che l’illuminazione è un elemento fondamentale in casa. Decorare il vostro appartamento con luci diverse, colori chiari per le pareti, lampade di diverso tipo e con un diverso grado di illuminazione farà in modo che il vostro ambiente sia rilassante durante il giorno e durante la notte.

In ultimo, provate ad usare la luce naturale quanto più potete. Questo vi farà risparmiare energia e vi permetterà di godervi la luce del sole durante il giorno.