3 colori ideali per ottenere un arredamento primaverile

· 9 Febbraio 2019
La primavera si avvicina, e allora scoprite come rendere la vostra casa più vivace con un bellissimo arredamento primaverile.

Per ottenere un arredamento primaverile dovrete creare un ambiente pieno di colore. I vestiti che usiamo e gli accessori cambiano durante questo periodo dell’anno. L’arredamento di interni cambia allo stesso modo. La primavera precede l’estate. Di conseguenza, le tonalità di colore più adatte sono quelle più intense e audaci per dare agli ambienti una ventata di novità.

Arredare la casa cambiando varie tonalità di colori è un modo per dare un tocco più  primaverile alla casa. I colori influiscono sul nostro stato d’animo. Quelli caldi incideranno più  positivamente sull’umore.

È, però, molto importare combinare i colori in modo armonioso. In questo articolo vi consigliamo le tonalità più adatte per l’arredamento primaverile. A volte non sappiamo come includere i colori nell’arredamento o dove incorporarli. Per questo motivo vi suggeriamo di seguire i nostri consigli; non potrete sbagliare!

I colori più adatti per l’arredamento primaverile

1. Giallo

Non c’è colore più adatto allo stile primaverile del giallo. Questo colore viene spesso associato al sole, al bel tempo in generale ed alla primavera per via del suo carattere intenso.

È perfetto se volete includere piccoli dettagli alla vostra casa. Che si tratti di cuscini o tessuti, pareti e persino mobili. Il tono di colore che utilizzerete influirà sullo stile e lo renderà più o meno adatto alla vostra casa.

Se, per esempio, la vostra casa ha uno stile molto eclettico potete utilizzare un giallo intenso dando un tocco più  moderno alla casa. Se, al contrario lo stile della casa è vintage o romantico, la tonalità pastello del giallo sarà quella più adatta da usare.

Il giallo è ideale anche per le stanzette dei bambini. Allo stesso modo, darete un tocco molto originale anche alle stanze degli adulti usando questo colore. Siate molto audaci nell’uso del colore evitando quelli più convenzionali per dare vitalità alla vostra casa in primavera. Indubbiamente ciò renderà i vostri ambienti più allegri e dinamici.

Tra le varie tonalità del giallo, il nostro preferito è il Giallo PrimroseSi tratta di un tono di giallo un po’ spento. Ciò non vuol dire che non sia un colore caldo, al contrario, darà vitalità ed energia in qualsiasi luogo deciderete di usarlo.

vasi con fiori colorati

2. Azzurro

L’azzurro è forse uno dei nostri colori preferiti per questa primavera. Richiama il mare, la spiaggia e tutto ciò che fa parte dello stile marinaro. Potete usare questo colore per pareti, tessuti, articoli per la tavola e persino alcuni mobili. Sarà perfetto per dare un tocco in più all’arredamento primaverile.

L’uso di questo colore per le porte è una caratteristica molto affermata nello stile Ibiza. Il loro successo è dovuto al fatto che trasmettono un’ idea di calma e calore. Inoltre, è molto divertente creare abbinamenti diversi per ottenere un arredamento primaverile.

Se desiderate ottenere un ambiente estivo in azzurro, una buona idea è usare il tono Island Paradise. Si tratta di un colore pastello che imita il colore dell’acqua di una tonalità che va sul verde. Ci ricorda la decorazione dei paesini di mare e di luoghi tropicali con arredamenti in varie tonalità di azzurro. Se desiderate ottenere un ambiente rilassante, questo è il colore adatto.

Un altro tono di azzurro che andrà sempre più di moda questa stagione è il blu elettrico. Un tocco di questo colore starà benissimo soprattutto in stanze piccole. Questo tipo di azzurro è usato per pareti e mobili. Senza dubbio, è una scelta che lasciamo ai più audaci. Cosa ve ne pare?

Per ottenere una stanza molto originale vi raccomandiamo un tono blu inchiostro. È un colore che trasmette energia grazie alla sua intensità è vivacità. Inoltre, darà molta luminosità in qualsiasi luogo lo utilizziate.

panchina con cuscini e muro azzurro

3. Rosa e corallo

I colori rosa e corallo sono colori caldi che si abbinano perfettamente ad ambienti primaverili. Sono toni brillanti, che se usati bene possono essere perfettamente complementari al resto degli elementi dell’arredo della casa.

Un modo di includerli senza fare errori è attraverso l’uso di piccoli elementi come vasi, scatole, cuscini, federe… Malgrado un modo molto interessante di includerli nell’arredo è attraverso i mobili. Si possono usare per librerie, cornici di specchi, tavolini e persino la toletta, in questo modo darete il tocco di colore che manca alla vostra casa.

Questi toni hanno un carattere femminile, sono ideali da abbinare ad una stanza in cui il colore bianco predomina. Pitturare alcune pareti della casa di questi colori è una scelta molto audace. In ogni caso, bisogna tenere conto del fatto che, essendo colori carichi, possono stancare.

Una variante di questi toni è il Pink Yarrow. Senza dubbio, questo è uno dei colori più tropicali che potrete scegliere per la vostra casa. È un colore audace ed estravagante. Sicuramente salterà all’occhio.

Un altro colore che vi consigliamo è il color Hazelnut (cioè nocciola), un tono più neutro e meno acceso delle tonalità precedenti. Questa è la scelta giusta per le persone che non amano gli ambienti troppo carichi e che cercano uno stile più sobrio. Trasmette naturalezza e calore, per questo è particolarmente indicato per le stagioni più calde dell’anno, soprattutto il periodo della primavera.

muro rosa con tavolino e sedia

Questi colori daranno una ventata di freschezza alla vostra casa. Se li combinerete correttamente, darete un tocco veramente speciale all’arredamento. Provate anche voi ad usare i colori primaverili!