Tipi di caminetti per la camera da letto

29 Novembre 2019
Non sarebbe bello avere un camino nella stanza dove dormite? Ecco una serie di caminetti per la camera da letto per poter scegliere il più adatto a voi.

Prima di costruire o ristrutturare casa, se avete in mente di installare un camino, sarà necessario valutare bene e confrontare i vari modelli disponibili. Questi elementi d’arredamento, oltre a riscaldare gli ambienti, svolgono anche un’importante ruolo decorativo. Inoltre, oggi il mercato propone tutta una serie di alternative anche per quanto riguarda i caminetti per la camera da letto.

Quelli classici a legna, come ben sapete, rappresentano un sistema di riscaldamento molto più economico rispetto ad altri. Eppure, richiedono una discreta manutenzione e un utilizzo attento, per evitare possibili incidenti. Senza scordare la necessità di creare spazi appositi per conservare la legna che dovrete stivare in modo da non rimanerne mai senza. In questo articolo vi aiuteremo a scegliere senza commettere errori, presentandovi i caminetti per la camera da letto più efficienti.

Caminetto in salotto

Caminetti per la camera da letto a legna

Quelli a legna sono il tipo di caminetto più tradizionale, in cui viene incorporata la legna da ardere per alimentare il fuoco, con la classica canna fumaria che serve per liberare i fumi. Potrete scegliere tra una vasta gamma di caminetti in legno, con componenti e accessori che potrete sempre aggiungere, anche dopo l’installazione.

In generale, i caminetti per la camera da letto a legna sono solitamente più belli ed originali, poiché il loro design si adatta all’estetica di ogni casa.

Camini rivestiti in pietra

I caminetti in legno rivestiti in pietra, ad esempio, si combinano perfettamente con materiali caldi e rustici, come il legno. Un bel camino rustico con una cornice o una base fatta di pietra, contribuirà a rendere più caldo e accogliente lo spazio dove dormite e riposate.

Caminetti per la camera da letto elettrici

Oggi, i camini possono essere costruiti o collocati praticamente in qualsiasi tipo di casa e appartamento. Ciò è possibile grazie alla produzione di caminetti elettrici che imitano, in un certo aspetto, quelli classici a legna. I caminetti per la camera da letto elettrici sono sempre più di tendenza, poiché sono più sicuri, richiedono meno precauzioni e un tipo di manutenzione assai meno complicata.

Potrete scegliere il design, i materiali, colori e dimensioni, in modo da integrare il caminetto alla perfezione, nell’arredamento della stanza da letto. Esiste una grande varietà di materiali con cui questi elementi vengono costruiti e, per questo, sono sempre più diffusi nelle case o negli appartamenti decorati in stile moderno. È possibile trovare camini elettrici in acciaio inox con un bellissimo effetto specchio, con frontale curvo, a incasso, da pavimento, sospesi… C’è davvero l’imbarazzo della scelta.

Il vantaggio dei camini elettrici è che vi permetteranno sempre di regolare l’intensità del calore. Alcuni, quando il sistema di riscaldamento è acceso, consentono persino di osservare le fiamme come un elemento decorativo. Occorre però tenere sempre a mente che i caminetti elettrici sono più costosi, rispetto ai tradizionali caminetti a legna.

Precauzioni da prendere

Sia per i caminetti a legna che per quelli elettrici è necessario prendere in considerazione una serie di precauzioni di sicurezza, se desiderate installarne uno nella vostra camera da letto:

  • Incorporate un sistema di ventilazione

Avere delle finestre grandi sarà molto utile, per poter ventilare lo spazio dopo aver usato il caminetto. In questo modo, eviterete che mobili e biancheria da letto non prendano il caratteristico odore di fumo. Inoltre, le pareti e gli oggetti potrebbero scurirsi, in assenza di una ventilazione adeguata.

  • Aggiungete uno sportello o una porta al caminetto

Gli sportelli per coprire il camino sono una risorsa indispensabile, dal momento che servono per evitare che le scintille saltino fuori, provocando un incendio. Troverete sicuramente il modello più adatto al design del vostro caminetto.

  • Tenete lontano gli oggetti infiammabili

Una volta installato il camino nella vostra camera da letto, dovrete tenere lontani materiali, tessuti e ornamenti potenzialmente infiammabili. Se avete una stanza piena di tappeti o arazzi, è sconsigliabile installarne uno a legna.

Prendete in considerazione l’estetica della vostra casa

Se installate un camino che ha un design diverso da quello del resto dell’appartamento, il contrasto potrebbe essere sgradevole. In effetti, è essenziale trovare linee e materiali in grado di mescolarsi e mimetizzarsi nell’ambiente, rispettando lo stile decorativo predominante. Come abbiamo già detto poc’anzi, questi elementi non servono solo per riscaldare le stanze ma svolgono un ruolo estetico di primaria importanza.

Ci sono molti caminetti per la camera da letto

Scegliete la posizione giusta per il vostro caminetto

Di solito, i caminetti per la camera da letto vengono posti al centro della stanza, proprio dinanzi al letto. Ciò servirà a convogliare il calore verso le persone che riposano o dormono. Ma potrete anche incorporare il vostro su un lato della stanza e creare un piccolo angolo di lettura, dove magari passare il tempo prima di dormire.

Come avete visto, ci sono diversi tipi di camini che potrete installare nella vostra camera da letto. Dovrete essere cauti nella scelta e prendere in considerazione tutti gli aspetti di cui abbiamo parlato in questo articolo. Valutate bene la dimensione della stanza, materiali e tipo di camino, consultando magari un architetto di fiducia per non commettere errori.