Come decorare la camera da letto con buon gusto

· 2 Febbraio 2019
Se volete avere una stanza elegante e arredata in modo impeccabile, non perdetevi questi consigli per decorare la camera da letto con buon gusto.

È possibile che pensiate che la vostra casa sia all’ultima moda, che siete riusciti a creare una camera da letto elegante e formale. Ma, forse, con il passare del tempo vi siete resi conto che ha un aspetto ordinario e persino volgare. Ma come si fa a decorare la camera da letto con gusto?

Chi ha la possibilità. si rivolge ad un interior designer per abbellire la propria casa. Ovviamente, ciò comporta una certa spesa, sebbene i risultati siano pressoché garantiti. Tuttavia, non tutti possono permettersi di contrattare un esperto ed è giusto proporvi soluzioni alternative. Per decorare la camera da letto in maniera giusta, basterà farlo rispettando alcune regole di base e, soprattutto, evitando gli errori più frequenti. Proprio di questo vi parleremo nel seguente articolo.

Decorare la camera da letto: errori da evitare

Una camera da letto kitsch

Nella maggior parte dei casi, quando si decide di decorare la camera da letto, gli errori più frequenti portano a una mancanza di armonia e scompenso delle risorse utilizzate, per la mancanza di equilibrio nella scelta di tutti gli elementi.

L’obiettivo, dunque, è quello di evitare di creare uno spazio di cattivo gusto. Spesso, però, i mobili non sono distribuiti in modo giusto, viene scelto un numero eccessivo di colori e anche i materiali non sono soddisfacenti. In casi del genere, si finisce per avere “un po’ di tutto”, creando contrasti e dicotomie sgradevoli.

Come mai si arriva a questi risultati? Probabilmente non avete molta esperienza come interior designer o, semplicemente, mancate di senso estetico. Per fortuna però, grazie ad Internet, oggi è possibile trovare l’ispirazione giusta e confrontare idee diverse, cercando tra le migliaia di immagini che la rete rende accessibili a tutti.

Non siate presuntuosi quando volete decorare la camera da letto, altrimenti rischierete di creare uno stile privo di armonia.

La vostra camera da letto è di cattivo gusto?

Ci sono alcuni elementi chiavi che rivelano quando una camera da letto è di cattivo gusto. Per saperlo, è necessario valutare diversi aspetti, dalla posizione dei mobili, ai colori e le trame, senza scordare dimensioni, materiali, formati, ecc.

Camera da letto arredata male

  • Colori stonati: nel decorare la camera da letto, occorre evitare l’unione di colori come il rosa e il verde, un eccessivo impiego del giallo, o ancora un mix caotico di sfumature senza senso che stanca facilmente l’occhio.
  • Sproporzione dei mobili: non si adattano correttamente al luogo e si crea un disordine nelle forme che, spesso, pregiudica l’ottimizzazione degli spazi.
  • Design obsoleto: non si adatta bene ai colori o al tipo di stanza. Usare dei mobili antichi o classici con pareti rosa, ad esempio.
  • Troppi motivi tematici: se usate stampe o disegni pittorici sui muri o applicando immagini, è meglio non abusarne eccessivamente. Riempire di cuoricini un’intera parete può essere molto stucchevole.

Passi per decorare la camera da letto con armonia

Per evitare di scadere nel pessimo gusto, dovete prendere in considerazione una serie di passaggi prima di decorare la camera da letto. Solo allora verrà raggiunta la desiderata armonia:

  • Non caricate troppo lo spazio: non è necessario eccedere con l’uso di elementi decorativi. Otterrete solo un ambiente appesantito e disordinato.
  • Scegliete decorazioni utili: una volta definito lo stile, dovrete aggiungere ulteriori elementi solo nel caso in cui, per davvero, apportino qualcosa che sia allo stesso tempo funzionale e visivamente gradevole.
  • Il colore è fondamentale: la regola principale è fare in modo che la decorazione e il colore delle pareti seguano la stessa sintonia. Evitate di mescolare troppe tonalità in modo disordinato.
  • Il letto: senza dubbio è l’elemento principale di questo spazio. Scegliete un letto di una dimensione adeguata, di un design che ben si concilia con il contorno estetico, tanto a livello di forma e colore, che di materiali.

Decorare la camera da letto con uno stile unico

Esempio di come decorare la camera da letto in modo sobrio rosa

Fondamentalmente, l’obiettivo di decorare la camera da letto con gusto è quello di applicare uno stile unico e omogeneo, poiché permette di unificare con armonia tutti i suoi elementi interni.

Sforzatevi di trovare uno stile che vi piace, che si adatti bene alla vostra personalità. Poi, nel caso in cui desideriate cambiare uno o più elementi, ciò vi risulterà davvero molto semplice. Iniziate semplificando e lasciate che la composizione scivoli da sola verso un’unica direzione.

Tenete presente che la scelta dei mobili e dei colori per le pareti saranno i punti chiave su cui lavorare. È proprio da questi due elementi che prende vita lo stile che definirà il vostro carattere e la vostra camera da letto.

Bisogna imparare ad avere stile, per poter decorare la camera da letto con buon gusto.

Lava Oliva, Rocío: Interiorismo, Vértice, 2008.