4 tipi di cassettiera per camere da letto di piccole dimensioni

3 Aprile 2019
Oggi la cassettiera è un elemento d'arredo utilizzato anche a scopo decorativo. Eccone alcune tipologie interessanti per camere da letto piccole.

La cassettiera (dal francese chiffonnier) è un mobile molto utilizzato in camera da letto, per lo più alto, stretto e dotato di un numero variabile di cassetti.

Anche se la sua funzione non è più essenziale come un tempo, viene comunque utilizzata spesso poiché è molto utile per riporre indumenti o altri oggetti, ma anche perché offre una superficie “extra” su cui collocare decorazioni.

Tuttavia, nelle stanze più piccole può essere una sfida sfruttare lo spazio e includere tutti i mobili necessari. La soluzione è usare l’ingegno e seguire i nostri consigli per scegliere una cassettiera per stanze di piccole dimensioni.

La cassettiera: un mobile versatile

cassettiera classica

Non sempre la cassettiera è completamente dritta: esistono modelli dal design curvo sui lati, più o meno pronunciato, o perfino completamente circolare. Tuttavia, questi ultimi non sono adatti alle stanze di piccole dimensioni perché richiedono più spazio.

In genere i cassetti sono disposti uno sopra l’altro, in linea retta, ma i design più moderni offrono caratteristiche più particolari, distribuendo i cassetti non soltanto in linea retta, ma anche a zigzag o in altri modi. Le opzioni sono molto varie!

Tipi di cassettiere

La cassettiera può essere classificata in diversi modi, ad esempio in base alla distribuzione dei cassetti (orizzontale o verticale), al design (stile barocco, moderno, minimalista, indiano, etc.), o anche per altezza, larghezza o numero di cassetti.

Il formato più diffuso è costituito da un mobile alto e stretto, con una serie di cassetti disposti in linea retta dall’alto verso il basso. Questo formato può avere da un minimo di 4-6 cassetti a un massimo di 12-15, a seconda delle dimensioni del mobile.

Per le camere da letto di piccole dimensioni la cassettiera alta e stretta è un’opzione eccellente, poiché non occupa molto spazio. Può essere posizionata in un angolo della stanza o vicino alla porta.

Il ripiano superiore può fungere da superficie d’appoggio per un oggetto decorativo come un vaso, una damigiana, una fotografia e così via.

In base al design

cassettiera grigia

  • Monocromatica, minimalista, senza piedini, dotata di 6-8 cassetti. Questo design massimizza la funzionalità e si fonde perfettamente con l’arredo nella stanza, soprattutto se tutti i mobili sono dello stesso colore. Alcuni modelli non sono dotati di maniglie, ma hanno un piccolo foro in cui inserire le dita e tirare per aprire e chiudere i cassetti.
  • Colorata, in stile indiano, con piedini, dotata di 4-5 cassetti. Modello alto e stretto ma che richiama l’attenzione. È funzionale e decorativa al contempo. La finitura conferisce un tocco di allegria e e personalità all’ambiente.
  • In stile industriale con piedini e ruote, dotata di due o più cassetti. Un design moderno che, nella sua semplicità, riesce a distinguersi nella stanza.
  • In stile baule. Questo modello di solito non presenta piedini e il numero di cassetti è molto variabile. L’aspetto conferisce un tono nostalgico alla decorazione.

Modelli da evitare nella scelta della cassettiera per stanze di piccole dimensioni

Nelle stanze di piccole dimensioni non si dovrebbero utilizzare mobili in stile barocco e rococò, perché tendono a sovraccaricare l’ambiente. Anche se tutto dipende dalle preferenze del decoratore, dalle caratteristiche della stanza, dal resto dell’arredamento e dallo spazio disponibile, in genere è consigliabile non ricorrere a questi due specifiche tipologie.

Inoltre, nella scelta della cassettiera per stanze di piccole dimensioni si dovrebbero evitare, per ovvi motivi:

  • Le cassettiere troppo larghe.
  • I modelli larghi che siano alti più di mezzo metro.
  • I modelli componibili, ad esempio costituiti da singoli cassetti di diverse dimensioni e design, da sistemare separatamente l’uno dall’altro.
  • In generale, tutti i modelli troppo ingombranti che farebbero sembrare ancor più piccola la stanza.
mobile decorativo

Conclusioni

Prima di includere una cassettiera in una stanza di piccole dimensioni, valutate l’effettiva necessità di questo mobile e la possibilità di sostituirla con un altro mobile atto a contenere oggetti.

Nel caso in cui decidiate di includere la cassettiera nella stanza, sarà necessario optare per un modello funzionale, che si armonizzi con il resto dell’arredamento.

Non dimenticate che, sebbene siano strette e occupino poco spazio, le cassettiere possono includere elementi decorativi di grande interesse, ad esempio una maniglia gigante che raffiguri un quadrato, un cerchio, un animale, etc. In questo senso, funzionalità e discrezione non sono necessariamente sinonimo di un aspetto anonimo!